Inverno-Primavera E-insorgenza Artrite reumatoide pazienti hanno Peggio 6 Outcomes mese rispetto a quelli con esordio Estate

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Quando i primi sintomi di artrite reumatoide (RA) di un paziente si verificano in inverno, la gravità della loro RA (misurato dal punteggio Sharp totale modificato, mTSS, una valutazione di erosione e di riduzione dello spazio articolare) è stato valutato più grave a sei mesi, quando rispetto ai pazienti in cui RA prima divenne sintomatica in estate (Odds Ratio (OR) = 2,82 [1,14; 7], p = 0,0255). Inoltre, i pazienti con artrite reumatoide con i loro primi sintomi in primavera hanno mostrato più povero risultato radiografico rispetto ai pazienti estivi esordio (OR = 2.83 [1.10, 7.37], p = 0,0322), secondo i risultati di un nuovo studio presentato 12 giugno a EULAR 2009 il Congresso annuale della European League Against Rheumatism a Copenhagen, Danimarca.

Allo stesso modo, mTSS dei pazienti dopo sei mesi è stato peggio se si fossero verificati i loro primi sintomi in inverno (OR = 2.61 [1.20; 5,71], p = 0,0158) o in primavera (OR = 2.63 [1,13; 6,14], p = 0,0025) rispetto autunno come la stagione di riferimento. Questo effetto non è stato tuttavia osservato a 12 mesi di follow up, che gli autori dello studio suggeriscono potrebbe suggerire che questi fattori ambientali iniziali esercitano meno di un effetto sulla progressione radiografica a più lungo termine.

Dr Gaлl Mouterde, Immuno-Reumatologia Dipartimento, Lapeyronie Ospedale, Montpellier, Francia, che ha guidato la ricerca, ha dichiarato: "Durante il nostro studio di fattori predittivi di progressione radiografica, abbiamo presentato una relazione netta tra progressione RA e l'inizio di stagione e postulare che questo potrebbe essere come risultato sia di un deficit di vitamina D o di fattori ambientali, come virus invernali, che influenzano proteine ​​citrullination. Gli anticorpi della proteina anti-citrullinati (ACPA) si trovano spesso nei sistemi immunitari dei pazienti con artrite reumatoide. Questa scoperta potrebbe contribuire all'identificazione di RA pazienti a un rischio più elevato di sviluppare danni strutturali, al fine di proporre presto una terapia intensiva e minimizzare la progressione della malattia. "




Dei 736 pazienti del multicentrico di coorte francese ESPOIR analizzati nello studio (48 ± 12 anni, femmine 77%, durata media della malattia di 103 +/- 53 giorni, DAS28 5.11 ± 1.31, punteggio HAQ 0,97 ± 0,68, CRP 21.9 ± 32 mg/l, HLA-DRB1 * 01 o 04 57,5%), quelli che si trovano ad avere anticorpi anti-CCP (totale n = 290) sono stati anche probabile che hanno sperimentato una maggiore progressione della malattia radiografica (definita da un aumento di almeno 1 punto del mTSS), rispetto a quelli senza anticorpi anti-CCP, sia dopo sei mesi (OR = 3,73 [2,04; 6,82], p <0,0001) e un anno (OR = 5,38 [3,01; 9,65], p <0,0001) rispetto al quelli senza questi anticorpi.

I pazienti che si presentano con sinovite (infiammazione della membrana che riveste le articolazioni, comunemente visto nelle malattie reumatiche) di almeno 2 giunti per una durata di 6 settimane a 6 mesi sono stati valutati al basale in termini di: caratteristiche cliniche e biologiche di artrite (compresi radiografie di mani, polsi e piedi), HLA-DRB1 gene tipizzazione, fattori socioeconomici, comorbilità, IgM e RF-PCC anti-auto-anticorpi. Sono stati riesaminati ad entrambi i sei mesi e un anno.

La sensibilità e la specificità del fattore reumatoide (RF, un auto-anticorpo o anticorpi diretti contro i tessuti di un individuo talvolta osservate in pazienti con artrite reumatoide) e anti-CCP al basale nel discriminare tra erosiva e la malattia non erosiva a 6 mesi e un anno sono stati determinata. Tagli ottimali per questi test sono stati ottenuti da caratteristiche (ROC) curve ricevitore operativo utilizzando una funzione di costo. La regressione logistica è stata effettuata per valutare l'associazione tra la progressione radiologica, e variabili di base.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha