Inversione ritocca in infiammazione cronica

Giugno 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dr. Li-Chin Yao e colleghi della University of California, San Francisco, CA hanno scoperto che il rimodellamento dei vasi linfatici può essere più persistente di quanto rimodellamento dei vasi sanguigni a causa di infiammazione. Questi risultati sono presentati nel numero di marzo 2010 del The American Journal of Pathology.

Mezzo di rimodellamento gioca un ruolo patogenetico in una serie di malattie infiammatorie croniche, come l'asma, malattia polmonare ostruttiva cronica, artrite reumatoide, morbo di Crohn, e lesioni cutanee nella psoriasi. Inversione di tale ristrutturazione potrebbe prevenire le complicanze a lungo termine da queste malattie.

Yao et al usato topi infettati con il batterio Mycoplasma pulmonis indurre rimodellamento nave a causa di infiammazione; questi topi sono stati poi trattati con il desametasone antinfiammatorio corticosteroide per esaminare la reversibilità del rimodellamento nave. In assenza di desametasone, sia sanguigna e linfatica rimodellamento nave si è verificato, mentre il trattamento desametasone concomitante impedito questo rimodellamento. Al contrario, il trattamento desametasone dopo due settimane di rimodellamento invertito sanguigni modifiche vasi ma non linfoangiogenesi; esso è diminuito anche il numero di linfociti ma non neutrofili e macrofagi. Così, rimodellamento linfatica può essere più persistente di quanto rimodellamento dei vasi sanguigni e può giocare un ruolo più importante in futuro episodi infiammatori.




Lo studio di Yao et al dimostra che "i cambiamenti nei vasi sanguigni e linfatici sono più facili da prevenire che invertire in cronica infiammazione delle vie aeree. ... Una migliore comprensione del ruolo dei fattori di crescita e di manutenzione distinte che prima indurre la crescita dei vasi sanguigni e linfatici e poi proteggerli dalla regressione nella malattia infiammatoria cronica può fornire indicazioni al contributo vascolare al corso di malattia infiammatoria. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha