Ipertensione sviluppa presto, silenziosamente, negli uomini afro-americani

Giugno 22, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uomini afro-americani giovani e sani hanno una maggiore pressione sanguigna centrale e loro vasi sanguigni sono più rigidi rispetto alle loro controparti bianche, segni che gli uomini afro-americani stanno sviluppando ipertensione precoce e con poca segno esteriore, secondo un nuovo studio. Mentre lo studio ha trovato che la pressione sanguigna centrale - la pressione nell'aorta, vicino al cuore - era maggiore negli uomini afroamericani, lo studio ha trovato alcuna differenza nella pressione arteriosa brachiale - misurata sul braccio - tra i due gruppi.

Nel loro insieme, i risultati suggeriscono che l'ipertensione (pressione alta), può essere lo sviluppo inosservato negli uomini giovani afro-americani e che la misurazione della pressione arteriosa centrale può essere un mezzo migliore per individuare il problema come si sviluppa.

"Pressione arteriosa centrale detiene maggior valore prognostico dei normali della pressione arteriosa brachiale come pressione centrale riflette più propriamente il carico incontrato dal cuore", gli autori hanno spiegato. "Così, brachiale pressione arteriosa può trascurare informazioni importanti sugli oneri cardiovascolare e la risposta alla terapia in uomini afro-americani."




Lo studio, "le differenze razziali nella pressione sanguigna centrale e la funzione vascolare in giovani uomini" è stata realizzata da Kevin S. Heffernan, Sae Giovane Jae, Kenneth R. Wilund, Jeffrey A. Woods e Bo Fernhall, presso la University of Illinois, Urbana -Champaign. Lo studio appare in linea nel American Journal of Physiology-Cardiovascolare Fisiologia, pubblicato da The American Physiological Society. Dr. Heffernan da allora trasferito a Tufts Medical Center di Boston. Dr. Jae è inoltre affiliato con l'Università di Seoul.

'Killer silenzioso'

Uomini afro-americani hanno livelli più elevati di ipertensione rispetto agli uomini bianchi. L'ipertensione è conosciuto come il killer silenzioso perché può svilupparsi senza l'individuo saperlo. Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, l'ipertensione è un fattore di rischio per le malattie cardiache, ictus, insufficienza cardiaca congestizia, e malattie renali. Nel 2002, l'ipertensione è stato indicato come causa primaria o contribuire di morte per 277.000 americani.

La University of Illinois ricercatori hanno ipotizzato che i vasi sanguigni degli uomini neri avrebbero mostrano una maggiore erettile rispetto agli uomini bianchi, anche se entrambi i gruppi erano giovani e altrettanto sano e in forma. Il danno vascolare hanno cercato irrigidimento incluso e l'ispessimento dei vasi sanguigni. Queste condizioni provocano pulsatile (non regolare) il flusso di sangue (e ad una pressione superiore) agli organi. La pressione può danneggiare gli organi nel tempo.

Entrambi i gruppi sano

Lo studio ha incluso 55 giovani, 30 bianchi e 25 afro-americani. La maggior parte erano anziani universitari. L'età media era di 23 Non ci sono state differenze tra i gruppi in una serie di misure, tra cui la frequenza cardiaca, il fitness cardiorespiratoria, indice di massa corporea, il grasso corporeo, lipidi nel sangue e livelli di glucosio.

I ricercatori hanno misurato la funzione vascolare in una varietà di modi, tra cui:

  • aortica pressione sanguigna e rigidità
  • brachiale della pressione sanguigna
  • carotide pressione sanguigna arteriosa
  • carotidea spessore dell'arteria e rigidità

Essi hanno scoperto gli uomini afro-americani avevano una pressione arteriosa simile brachiale, rispetto agli uomini bianchi, ma non avevano significativamente più alto:

  • Pressione arteriosa centrale, una misura della pressione trovato nell'arteria, vicino al cuore. I ricercatori hanno utilizzato uno strumento che riduce la pressione arteriosa al polso e quindi calcola la pressione arteriosa centrale.
  • Pressione carotide. L'arteria carotidea corre attraverso il collo.

Gli uomini afro-americani, a differenza degli uomini bianchi, hanno mostrato anche i segni di danno vascolare precoce che potrebbe portare a ipertensione. Ad esempio, hanno avuto:

  • Carotidi più spesse, un segno di danno vascolare che di solito si trova in individui anziani e associato con aterosclerosi.
  • Arterie più rigide, che sono associati con alta pressione sanguigna. Quando il cuore batte, il sangue scorre attraverso le arterie rigide a maggiore velocità e pressione. Arterie elastiche forniscono un flusso di sangue liscia e aiutano a prevenire danni agli organi che ricevono il sangue e mettere meno stress sul cuore.
  • Meno modifica del diametro delle arterie quando il cuore batte, un'altra misura della rigidità vascolare. Una arteria sana è più elastico cambierà in termini di dimensioni, come il sangue scorre attraverso ad ogni battito del cuore.

"Pur avendo un fattore di rischio cardiovascolare profilo simile a giovani uomini bianchi, macrovascolare diffusa e la disfunzione microvascolare è presente in giovane età in apparentemente sani uomini afroamericani," scrivono gli autori. "I valori osservati sono paragonabili a valori spesso riportati in individui più anziani o persone con malattia ipertensiva più avanzata", hanno detto.

Questi risultati non hanno fatto luce sul motivo per cui questo accade ai giovani e in forma gli uomini afro-americani, Heffernan ha detto. Ci possono essere differenze ambientali, quali le differenze nella dieta, che non sono stati esaminati nell'ambito di questo studio, ha detto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha