Ispanici americani hanno bisogno di cura del cuore culturalmente su misura

Aprile 20, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli operatori sanitari devono considerare la cultura ed etnia come consigliare i pazienti ispanici sui comportamenti di salute e di risultati sanitari. Perché gli ispanici sono la popolazione etnica più grande e in più rapida crescita negli Stati Uniti, nuovi sforzi di ricerca e cliniche dovrebbero essere orientati verso la comprensione della loro gamma di diversi profili razziali e culturali. Affrontare la salute cardiovascolare delle minoranze americane, come gli ispanici, contribuirà a migliorare la salute cardiovascolare del paese nel suo complesso.

Una panoramica prima volta completo di malattie cardiovascolari tra gli ispanici negli Stati Uniti delinea il peso di malattie cardiache e ictus, così come sottolinea l'importanza dell'assistenza sanitaria culturalmente appropriato per questa popolazione.

La dichiarazione scientifica American Heart Association è pubblicato sulla rivista Circulation dell'Associazione.




Ispanici rappresentano la più rapida crescita della popolazione etnica o razziale negli Stati Uniti e si prevede di costituire il 30 per cento della popolazione totale degli Stati Uniti entro il 2050. Tuttavia, non vi è alcun documento complessivo sui valori culturali e gli aspetti comportamentali che influenzano la promozione della salute cardiovascolare , prevenzione, e l'accettazione delle raccomandazioni di trattamento tra gli ispanici.

"Questo segmento della popolazione è stato un po 'trascurato", ha detto Carlos Rodriguez, MD, MPH, autore dichiarazione piombo e presidente del gruppo di scrittura e professore associato di medicina ed epidemiologia alla Wake Forest Baptist Medical Center di Winston-Salem, NC " Data la grande popolazione ispanica negli Stati Uniti, sarebbe molto difficile per migliorare la salute della nazione, se questa popolazione è lasciato alle spalle. "

La malattia di cuore è il numero 1 causa di morte per gli ispanici, così come lo è per il resto della popolazione, ma molteplici sondaggi mostrano che gli ispanici sono molto meno consapevoli di questo pericolo - e propri fattori di rischio personale - che non bianchi ispanici. La nuova ricerca evidenzia istruzione mostrando differenze chiave nella salute cardiovascolare degli ispanici, tra cui:

  • Ispanici sono il doppio delle probabilità di essere diagnosticati con diabete di tipo 2 rispetto ai bianchi non ispanici.
  • Giovani ispanici hanno tassi più elevati fumatori - 28 per cento dei bambini ispanici dell'ottavo grado affumicati rispetto al 23,7 per cento dei bambini bianchi non-ispanici.
  • Bambini ispanici in età prescolare sono quattro volte più probabilità di essere obesi rispetto ai bambini bianchi non-ispanici. I bambini obesi hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari e diabete, come i giovani adulti.
  • Gli americani messicani hanno più probabilità di essere ricoverati in ospedale per un attacco di cuore rispetto ai bianchi non ispanici.
  • Gli americani messicani sono il doppio di probabilità di avere un ictus ischemico (causato da arterie ostruite) prima dei 60 anni rispetto ai bianchi non ispanici.

"Una delle lacune è quello della piccola ricerca abbiamo, la maggior parte di esso si concentra su messicani americani", ha detto Rodriguez. "C'è ancora molto che non sappiamo di rischio cardiovascolare e la malattia in molti altre popolazioni ispaniche."

Ispanici comprendono una popolazione varia con origini in Messico, Puerto Rico, Cuba, la Repubblica Dominicana e Centro e Sud America.

Sono necessari approcci personalizzati per migliorare la salute cardiovascolare e di facilitare l'accettazione dei trattamenti per prevenire o curare le malattie cardiache e ictus. Healthcare fornitori, ricercatori e responsabili politici devono prendere in considerazione i valori culturali e credenze, la lingua, l'impatto di acculturazione e di altri fattori nell'elaborazione di tali strategie.

Alcune delle raccomandazioni economico per migliorare la salute cardiovascolare in ispanici includono:

  • Treno operatori sanitari per fornire assistenza sanitaria culturalmente competente di ispanici americani.
  • Standardizzare ricerca sanitaria, le cartelle cliniche elettroniche, e di altri sistemi di sorveglianza per comprendere sottogruppi ispanici basate sui paesi di origine.
  • Aumentare la forza lavoro sanitaria ispanica, tra cui i medici di lingua spagnola.
  • Stabilire programmi educativi per aiutare ispanici americani riconoscono fattori di rischio e segnali di pericolo di ictus e infarto.
  • Attuare strategie di promozione della salute del cuore e di prevenzione delle malattie efficaci all'interno delle comunità ispaniche e scuole pubbliche.

Affrontare la salute cardiovascolare delle minoranze americane, come gli ispanici, contribuirà a migliorare la salute cardiovascolare di tutti gli Stati Uniti nel suo complesso.

"Abbiamo bisogno di abbracciare la popolazione ispanica e includerli nella obiettivi di salute cardiovascolare che abbiamo per l'intero paese", ha detto Rodriguez.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha