Istruzione inferiore legata alla morte prematura da melanoma maligno

Aprile 22, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ci sono differenze socioeconomiche in Svezia in termini di sopravvivenza tra le persone con melanoma maligno della pelle, secondo uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Cancer. Pazienti affetti da melanoma con un background formativo inferiore sono molto più probabilità di morire di malattia.

Melanoma maligno cutaneo è la forma più aggressiva di cancro della pelle, e uno dei più rapida crescita dei tumori tra le popolazioni occidentali. In risposta a questo problema di salute il peggioramento di un team di ricercatori, guidato dal Karolinska Institutet e Linkцping University in Svezia, hanno accesso dati univoci del registro svedese Melanoma per esaminare il legame tra prognosi e status socio-economico in un ampio studio di popolazione più da vicino.

Melanoma della pelle può essere curata se il tumore è stato rimosso prima che le cellule tumorali hanno avuto il tempo di diffondersi in altre parti del corpo. Il tasso di sopravvivenza a lungo termine per il melanoma della pelle sottile presto rilevata in Svezia oltre il 90 per cento. Tuttavia, la prognosi per i pazienti in cui il melanoma si è già diffuso, al momento della scoperta è molto peggio. La diagnosi precoce è quindi essenziale per una buona prognosi.




Il presente studio si basa su tutti i casi di melanoma maligno cutaneo invasivo diagnosticati in Svezia tra il 1990 e 2007. I ricercatori hanno studiato le statistiche di sopravvivenza per oltre 27.000 pazienti affetti da melanoma rispetto al punto in cui hanno lasciato l'istruzione formale (scuola di base, secondaria superiore, o terziario), controllando per i fattori già noti per influenzare la prognosi (ad esempio le proprietà tumorali, sesso del paziente e la posizione del tumore).

"I nostri risultati mostrano che i pazienti con diagnosi di melanoma cutaneo con un basso livello di istruzione formale hanno una malattia più avanzata al momento della diagnosi e quindi una minore possibilità di sopravvivenza", spiega Hanna Eriksson, studente di dottorato presso il Dipartimento di Oncology- del Karolinska Institutet Patologia e autore principale del documento in cui i risultati vengono presentati. "I tassi di sopravvivenza può essere migliorata se siamo in grado di raggiungere queste persone con misure preventive in modo che il melanoma può essere rilevato in tempo."

I ricercatori scrivono che, a parte il fatto che le persone con un basso livello di istruzione tendono ad avere più tardi allo stadio al momento della diagnosi di melanoma, stile di vita e le differenze nell'accesso alle cure sanitarie possono avere un impatto su questa correlazione tra livello di istruzione e la prognosi.

"L'effetto relativo di livello di istruzione sul rischio di morte per malattia era maggiore, ad esempio le donne e le persone più giovani abbiamo guardato", spiega Eriksson. "Tutto sommato, però, gli uomini avevano prognosi peggiore rispetto alle donne."

Mentre la ricerca precedente ha dimostrato che elevato status socio-economico aumenta il rischio di sviluppare il melanoma maligno della pelle, il presente studio indica che un basso livello di istruzione formale è legata ad una ridotta sopravvivenza dalla malattia in Svezia, dove l'obiettivo dei servizi sanitari è quello di pervenire a tutta la popolazione.

Lo studio è stato condotto da ricercatori del Karolinska Institutet e colleghi presso le università in Linkцping, Lund, Uppsala, e Umeе, così come il Skеne, Sahlgrenska, Linkцping, e Karolinska ospedali universitari. E 'stato finanziato da sovvenzioni dal Swedish Cancer Society, il cancro fondi di ricerca del Radiumhemmet, il Sigurd e Elsa Golje Memorial Fund e il Consiglio della Contea di Stoccolma.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha