Jekyll in Hyde: respirazione emissioni auto si trasforma colesterolo HDL da 'buono' a 'cattivo'

Maggio 1, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Oltre a modificare HDL da "buono" a "cattivo", l'inalazione di emissioni attiva altri componenti di ossidazione, la cellule e tessuti danno precoce che causa l'infiammazione, che porta a indurimento delle arterie, secondo il team di ricerca, che comprendeva gli scienziati da UCLA e altre istituzioni.

I risultati di questo primo studio, fatto in topi, sono disponibili nell'edizione online della rivista Arteriosclerosi, Thrombosis and Vascular Biology, una pubblicazione della American Heart Association, e appariranno nel giugno edizione cartacea della rivista.




Particelle delle emissioni, come quelle prodotte dai veicoli sono i principali inquinanti in ambiente urbano. Queste particelle sono rivestite in sostanze chimiche che sono sensibili ai radicali liberi, che sono noti per causare l'ossidazione. Il meccanismo dietro come questo porta ad aterosclerosi, tuttavia, non è stato ben compreso.

Nello studio, i ricercatori hanno scoperto che, dopo due settimane di esposizione alle emissioni dei veicoli, i topi hanno mostrato danno ossidativo nel sangue e fegato - il danno che non è stata invertita dopo una successiva settimana di ricevere aria filtrata. Colesterolo HDL Altered può giocare un ruolo chiave in questo processo dannoso, hanno detto.

"Questo è il primo studio che dimostra che gli inquinanti atmosferici promuovere lo sviluppo di disfunzionale, pro-ossidativo colesterolo HDL e l'attivazione di un percorso di ossidazione interna, che può essere uno dei meccanismi di come l'inquinamento dell'aria può esacerbare le arterie intasate che portano alla malattia di cuore e ictus ", ha detto l'autore senior Dr Gesù Araujo, professore associato di medicina e direttore della cardiologia ambientale presso la David Geffen School of Medicine della UCLA.

Per lo studio, un gruppo di topi è stato esposto a emissioni dei veicoli per due settimane e poi l'aria filtrata per una settimana, un secondo stato esposto a due settimane di emissioni senza aria filtrata, e un terzo stato esposto a solo aria pulita e filtrata per due settimane. Questa parte della ricerca collaborativa ha avuto luogo presso il Northlake Exposure Facility presso l'Università di Washington, guidato da l'autore dello studio Michael E. Rosenfeld.

"La sorpresa più grande è stata trovare che dopo due settimane di esposizione alle emissioni dei veicoli, una settimana di respirare aria filtrata e pulita non era sufficiente per invertire il danno", ha detto Rosenfeld, un professore di scienze ambientali e occupazionali di salute e patologia presso l'Università di Washington .

I topi sono stati esposti per alcune ore, diversi giorni alla settimana, per tutto il gas di scarico diesel ad una concentrazione di massa del particolato all'interno della gamma di ciò minatori solito sono esposti.

Dopo le esposizioni, gli scienziati hanno analizzato campioni di sangue UCLA e tessuti e controllato per vedere se l'antiossidante protettiva e anti-infiammatorie di HDL, conosciuto come colesterolo "buono", erano ancora intatti. Hanno usato speciali procedure di laboratorio di analisi originariamente sviluppati per l'autore dello studio Mohamad Navab UCLA per valutare come "buono" o "cattivo" HDL era diventato. Il team ha scoperto che molte delle caratteristiche positive di HDL sono state notevolmente modificate dopo l'esposizione all'aria-inquinanti.

Ad esempio, l'HDL di topi esposti a due settimane di emissioni dei veicoli, compresi quelli che hanno ricevuto una settimana successiva di aria filtrata, aveva una capacità tanto ridotta per la protezione contro l'ossidazione e l'infiammazione indotta da lipoproteine ​​(LDL) a bassa densità, noti come colesterolo "cattivo", che i topi che erano stati esposti a solo aria filtrata.

Secondo i ricercatori, senza la capacità di HDL di inibire LDL, insieme ad altri fattori, il processo di ossidazione può essere eseguito senza controllo. Inoltre, non solo il HDL dei topi esposti a scarico diesel grado di protezione contro l'ossidazione, ma, in realtà, è migliorata ulteriormente il processo ossidativo e anche lavorato in tandem con il LDL promuovere danni ancora più ossidativo.

Ricercatori anche trovato un duplice alla triplice aumento dei prodotti di ossidazione aggiuntivi nel sangue dei topi esposti a emissioni dei veicoli, nonché l'attivazione di vie di ossidazione nel fegato. Il grado di disfunzione HDL è stata correlata con il livello di questi marcatori di ossidazione.

"Suggeriamo che le persone cercano di limitare la loro esposizione agli inquinanti atmosferici, in quanto potrebbero indurre danni che inizia durante l'esposizione e continua lungo dopo la fine", ha detto il primo autore Fen Yin, ricercatore nella divisione di cardiologia presso la Geffen School of Medicina.

La ricerca attuale si basa su precedenti risultati del team che le particelle ultrafini ambientali che si trovano comunemente in inquinamento atmosferico, comprese le emissioni dei veicoli, aumentano l'accumulo di placche di colesterolo nelle arterie e che HDL possano svolgere un ruolo.

"La nostra ricerca aiuta confermare che la funzionalità di HDL può essere importante verificare quanto i livelli", ha detto l'autore dello studio il dottor Alan Fogelman, presidente esecutivo del dipartimento di medicina e direttore dell'unità di ricerca aterosclerosi presso la Scuola di Medicina Geffen.

Lo studio è stato finanziato dal National Institute of Environmental Health Sciences; National Heart, Lung e Blood Institute; e la statunitense Environmental Protection Agency.

Ulteriori autori inclusi Akeem Lawal, Jerry Ricks, Julie R. Fox e Tim Larson.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha