L'accesso alla chirurgia del cancro al colon minimamente invasiva varia a seconda dei

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dove i pazienti vivono nel paese può determinare se essi ricevono la chirurgia del cancro al colon mini-invasiva.

Un nuovo studio condotto da ricercatori della University of Michigan Comprehensive Cancer Center rileva che in alcune parti del paese, circa due terzi dei pazienti affetti da cancro del colon riceveranno colectomia laparoscopica, una procedura minimamente invasiva per rimuovere parte del colon. In altre parti del paese, il tasso era pari a zero.

Colectomia è raccomandato per la maggior parte dei pazienti con tumore del colon non metastatico. Colectomia laparoscopica, in cui il chirurgo fa più piccole incisioni ed inserisce sottili strumenti per eseguire l'operazione, ha dimostrato di essere ugualmente efficaci nel trattamento del tumore del colon. Ma i pazienti sottoposti a chirurgia laparoscopica hanno meno dolore, più breve degenza e recupero più veloce.




"Anche se ogni paziente fa la propria decisione unica, la maggior parte dei pazienti offerto una colectomia laparoscopica considererà fortemente questo approccio, dati i vantaggi della chirurgia mini-invasiva. Il nostro studio dimostra che questi sono i benefici potrebbero non essere disponibili per i pazienti che vivono in alcune regioni ", dice l'autore Bradley N. Reames, MD, MS, residente chirurgica presso l'Università del Michigan.

I ricercatori hanno esaminato i dati Medicare sostiene e legate a regioni di riferimento all'ospedale. Hanno valutato 93.786 pazienti sottoposti a colectomia per il cancro al colon a quasi 3.500 ospedali in tutto il paese. In generale, circa un terzo delle procedure erano laparoscopica. Tariffe variano da un minimo di 0 per cento a un massimo del 67 per cento. I risultati vengono visualizzati nel Journal of Clinical Oncology.

L'attrezzatura per effettuare la chirurgia laparoscopica era disponibile a quasi ogni ospedale, i ricercatori hanno trovato, suggerendo che non è un problema di infrastrutture o attrezzature. Non tutti i pazienti sono eleggibili per la chirurgia laparoscopica; Tuttavia, è probabile che il comfort del chirurgo con le influenze procedura che i pazienti che chirurgo consiglierà per esso.

"Crediamo che la questione chiave è la formazione chirurgo o esperienza. Molti chirurghi che offrono questo approccio completo borsa di formazione supplementare in chirurgia colorettale o cercare opportunità di imparare questo approccio, mentre in pratica. Coloro che non lo fanno, non sono suscettibili di offrire l'approccio alla loro pazienti, o lo fanno solo per un gruppo altamente specializzato di ideali, candidati semplici ", dice l'autore senior studio Scott E. Regenbogen, MD, assistente professore di chirurgia presso l'Università del Michigan.

I ricercatori suggeriscono che una migliore educazione del paziente e la formazione chirurgo sono entrambi necessari per ridurre la variazione geografica di colectomia laparoscopica.

Si esortano i pazienti che si fa riferimento per la chirurgia del cancro al colon alla ricerca delle qualifiche e la formazione dei chirurghi, e capire quali tipi di procedure delle offerte chirurgo. I pazienti devono informarsi un approccio laparoscopico e se sono ammissibili.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha