L'adesione a certi modello alimentare associata a più basso indice di massa corporea in ragazze adolescenti

Aprile 24, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le ragazze adolescenti la cui dieta somiglia una raccomandata per gli adulti con ipertensione sembrano avere guadagni più piccoli in indice di massa complessiva corporea (BMI) più di 10 anni, secondo un rapporto nel numero di giugno di Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine, una delle JAMA/Archives riviste.

"L'eccesso di peso durante l'infanzia porta a numerosi problemi di salute ed è anche associato con la morte prematura come un adulto", gli autori scrivono come informazioni di base nell'articolo. Tuttavia, gli autori notano che gli esami di schemi dietetici alimentari a base di riconoscere che il consumo di varie sostanze nutrienti insieme può avere influenze positive sulla salute. Un tale modello di dieta, l'approccio dietetico per arrestare ipertensione (DASH), è stato studiato inizialmente come trattamento per gli adulti con ipertensione, secondo in questo articolo.

Jonathan PB Berz, MD, M.Sc., della Boston University Medical Center e colleghi hanno valutato gli effetti di una dieta DASH-style su BMI (calcolato come peso in chilogrammi diviso per l'altezza in metri al quadrato) in un campione eterogeneo di razziale ragazze adolescenti. Gli autori hanno esaminato i dati dal 2237 ragazze 9 anni di età che hanno partecipato allo studio nazionale la crescita e la salute 1987-1988 e sono stati seguiti per 10 anni. I dati sono stati raccolti annualmente e ogni partecipante è stato dato un punteggio DASH gruppo alimentare a base di adesione individuale per esigenze alimentari.




Punteggio DASH più alti sono stati associati a una maggiore assunzione totale di energia, così come l'assunzione media più alta di ogni gruppo alimentare (cereali integrali, verdure, frutta, carni magre, latticini a basso contenuto di grassi e noci/semi/legumi). Ragazze nel quintile più alto dei punteggi DASH avevano i più piccoli guadagni BMI durante lo studio, e aveva le BMI più basso alla fine del follow-up. Al contrario, all'età di 19 anni, le ragazze in basso punteggio DASH quintile avevano un BMI medio che era superiore alla soglia di sovrappeso come definito dal 85 ° percentile per l'età.

"In particolare, maggiore consumo di frutta, cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi ha portato a meno di peso", gli autori hanno notato. I partecipanti che hanno consumato due o più porzioni di frutta al giorno avevano più piccoli aumenti di BMI durante gli anni di studio e ha avuto il più basso indice di massa corporea alla fine del follow-up. Rispetto ai partecipanti che consumano la minor quantità di cereali integrali, coloro che consumano i punteggi più bassi avevano BMI nel tempo e un BMI più basso alla fine del follow-up. Gli stessi risultati sono stati osservati per le ragazze che consumano una maggiore quantità di prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi.

"Abbiamo scoperto che maggiore aderenza ad una dieta DASH-style ha determinato un BMI notevolmente inferiori di età compresa tra 9 e 19 anni tra," concludono gli autori. "Un tale modello di alimentazione può aiutare a prevenire l'aumento di peso in eccesso durante l'adolescenza."

Editoriale: La dieta DASH predice aumento di peso

In un editoriale di accompagnamento, Robert C. Klesges, Ph.D. e Marion Hare, MD, della University of Tennessee Health Center Science, Memphis, Tenn., commentare i risultati di questo studio. "Come Berz et al sottolineano, la dieta DASH è stato ben validato negli adulti, e non vi è assolutamente alcun motivo per farlo non funziona nei bambini", che scrivono. "La dieta DASH è flessibile e dovrebbe soddisfare le preferenze alimentari dei maggior parte dei bambini, tuttavia, interventi per i bambini devono essere semplificati,.. Quindi, ha senso raccomandare specificamente aumento del consumo di frutta e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi"

"In sintesi, Berz et al aggiungono a un crescente corpo di letteratura che alla fine ci aiuterà a capire e, auspicabilmente, trattare l'obesità pediatrica. Un passo logico in questa letteratura è quello di testare la dieta DASH in bambini insieme ad altri interventi di obesità adulta efficaci."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha