L'aggiunta di acido folico a farina riduce significativamente Malformazioni Congenite

Marzo 20, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dr. Philippe De Wals di Dipartimento di Medicina Sociale e Preventiva di Universitй Laval ha pubblicato uno studio che indica chiaramente che l'aggiunta di acido folico per farine ha portato ad un calo del 46% nell'incidenza di deformazione congenita del tubo neurale (anencefalia principalmente e spina bifida) in Canada. Tali deformazioni o provocare la morte del bambino o in gravi problemi di salute, tra cui disabilità fisiche e di apprendimento. Il lavoro del Dr. De Wals a capo di un team di una decina di ricercatori canadesi appare oggi sul New England Journal of Medicine.

Il tubo neurale è alla base del sistema nervoso dell'embrione. Scarso sviluppo del tubo neurale, che a volte è causa di una mancanza di acido folico, può provocare gravi problemi di salute. L'acido folico si trova nei vegetali verdi, frutta, cereali integrali, e carne. Tuttavia, anche una dieta equilibrata non fornirà abbastanza acido folico per una madre incinta e il bambino che porta in grembo. Before1998, autorità mediche canadesi sono stati già raccomanda che le donne nei loro età fertile consumano integratori vitaminici contenenti acido folico. "Il Canada ha deciso di aggiungere acido folico a farina prodotta nel paese perché la formazione del tubo neurale in embrioni è particolarmente intenso durante le prime quattro settimane di gravidanza, che è prima di un sacco di donne nemmeno che sono in stato di gravidanza. Poiché la metà di gravidanze canadesi sono non pianificate e il corpo umano non può immagazzinare l'acido folico, è meglio integrare l'acido folico nella catena alimentare piuttosto che concentrarsi esclusivamente sulla assunzione di integratori vitaminici, ", ha dichiarato il dottor De Wals. Health Canada raccomanda ancora l'assunzione di integratori di acido folico per le donne in età fertile.

I ricercatori Dr. Philippe De Wals e Fassiatou Tairou di Facoltà di Medicina del Universitй Laval confrontato l'incidenza di deformazioni del tubo neurale, prima e dopo l'introduzione di acido folico - farine arricchite per oltre 2 milioni di nascite in Canada. Tra il 1993 e il 1997, l'incidenza è stata 1,58 per 1.000 nascite. Tra il 2000 e il 2002, il tasso è sceso del 46% a 0,86. Il più grande miglioramento si è verificato nelle parti del Canada che avevano i più alti tassi di deformazione del tubo neurale prima del 1998 - Terranova, Isola del Principe Edoardo, e Nova Scotia. In Quйbec, il calo è stato anche pronunciato, ma più vicino alla media canadese.




Attualmente, solo il Canada, gli Stati Uniti, e il Cile richiedono che l'acido folico è aggiunto alla farina. L'efficacia di questa pratica, come dimostrato dal team del Dr. De Wals, potrebbe incoraggiare altri paesi a seguire l'esempio. Ogni anno, circa 200.000 casi di spina bifida e anencefalia si verificano in tutto il mondo. L'aggiunta di acido folico al cibo potrebbe ridurre il numero della metà.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha