L'attività del sistema nervoso può predire il successo di perdita di peso

Aprile 12, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un recente studio di volontari obesi che partecipano ad un 12 settimane dieta programma di perdita di peso riscontrato che perdenti di peso di successo hanno avuto una attività di riposo nervosa rispetto a individui resistenti perdita di peso. Lo studio è stato accettato per la pubblicazione nel Journal The Endocrine Society of Clinical Endocrinology & Metabolism (JCEM).

Il sistema nervoso simpatico è ampiamente distribuito in tutto il corpo e regola inconsciamente molte funzioni fisiologiche, tra cui il controllo del tasso metabolico a riposo e la dissipazione di calorie dopo l'assunzione di cibo. Il presente studio ha esaminato la relazione tra l'attività del sistema nervoso simpatico e il risultato la perdita di peso in un gruppo di individui obesi in un programma di intervento di dieta a basso contenuto calorico.

"Abbiamo dimostrato per la prima volta che l'attività muscolare a riposo del nervo simpatico (MSNA) è un importante predittore indipendente di outcome perdita di peso in una coorte di soggetti in sovrappeso o obesi", ha detto Nora Strážnický, PhD, del Baker IDI Heart & Diabetes Institute di Melbourne, Australia, e autore principale dello studio. "I nostri risultati forniscono due opportunità. In primo luogo, potremmo essere in grado di identificare le persone che potrebbero beneficiare maggiormente di lifestyle interventi di perdita di peso, come la dieta. In secondo luogo, i risultati possono anche aiutare a sviluppare trattamenti dimagranti stimolando l'attività nervosa specifica . "




In questo studio, i ricercatori hanno esaminato 42 soggetti in sovrappeso o obesi che avevano partecipato negli studi di intervento dietetico-lifestyle che tagliano il loro apporto calorico giornaliero del 30 per cento per 12 settimane. MSNA è stata misurata mediante microneurography, un processo che coinvolge l'inserimento di microelettrodi metallici in fasci nervosi (un fascio di fibre nervose). I ricercatori hanno scoperto che la perdita di peso era stato previsto in modo indipendente da linea di base a riposo MSNA.

"Abbiamo anche trovato che perdenti di peso di successo hanno dimostrato forti aumenti l'attività nervosa a seguito di un pasto di prova di carboidrati, mentre le risposte sono state completamente smussati nei soggetti resistenti perdita di peso", ha detto Strážnický. "I nostri risultati suggeriscono un contributo significativo del subconscio attività del sistema nervoso per il successo della perdita di peso dieta."

Altri ricercatori che lavorano allo studio comprendono Nina Eikelis, Paul Nestel, John Dixon, Tye Dawood, Mariee Grima, Carolina Sari, Markus Schlaich, Murray Esler, Alan Tilbrook, Gavin Lambert e Elisabeth Lambert di Baker IDI Heart & Diabetes Institute.

L'articolo, "l'attività del sistema nervoso simpatico Baseline prevede dietetico perdita di peso nei soggetti obesi con sindrome metabolica," appare nel numero di febbraio 2012 della JCEM.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha