L'attività fisica riduce il rischio di morte improvvisa cardiaca negli uomini inadatti

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dr Laukkanen ha detto: "La morte cardiaca improvvisa (SCD) rappresenta circa il 50% dei decessi per malattia coronarica SCD si verifica in genere poco dopo l'insorgenza dei sintomi, lasciando poco tempo per interventi medici efficaci, e la maggior parte dei casi si verificano al di fuori dell'ospedale, con pochi o. segni di allarme precoce. Trovare il modo di identificare i soggetti a rischio elevato di morte cardiaca improvvisa consentirebbe interventi precoci sui fattori di rischio da attuare. " L'attuale studio ha studiato l'impatto di attività fisica ad alta per il tempo libero (LTPA) in combinazione con il fitness cardiorespiratoria (CRF) sul rischio di SCD. Esso comprendeva 2.656 uomini scelti a caso 42 anni ai 60 anni dalla malattia di cuore Study Risk Factor Kuopio ischemica, uno studio finlandese di indicatori del rischio di eventi cardiovascolari e morte cardiaca improvvisa nella popolazione generale. Test di esercizio del ciclo e dei fattori di rischio la valutazione di base sono stati eseguiti in 1984-1989. SCD è stata definita come la morte di origine cardiaca entro 24 ore dalla comparsa dei sintomi.

LTPA è stata valutata utilizzando una di 12 mesi di attività fisica questionario. Un terzo dei soggetti ha avuto basso LTPA (consumo energetico <191 kcal/giorno, pari a circa 35 minuti di camminata lenta o 25 minuti di jogging per 70 kg maschile). CRF è stata valutata con un test da sforzo ciclo limitato sintomo massimo e il picco del consumo di ossigeno è stato calcolato in equivalenti metabolici (MET). Un terzo degli uomini ha avuto un basso CRF (<7,9 MET).




Per l'analisi della popolazione in studio è stata divisa in 4 gruppi: 1) CRF alta e alta LTPA, 2) ad alta e bassa CRF LTPA, 3) basso CRF e alta LTPA e 4) basso CRF e bassa LTPA. Gruppo 1 è stata usata come riferimento. Il rischio di SCD è stato rettificato per i fattori precedentemente stabiliti di rischio cardiovascolare (età, fumo, consumo di alcol, indice di massa corporea, pressione sistolica, bassa densità di colesterolo delle lipoproteine, proteina C-reattiva, di tipo diffuso diabete 2 e precedentemente diagnosticata la malattia coronarica).

Durante i media 19 anni di follow-up 193 SCDS verificato. C'era un 2 volte aumento del rischio di morte cardiaca improvvisa negli uomini con un basso CRF e LTPA (gruppo 4, vedi figura) rispetto agli uomini con alto CRF e alta LTPA (hazard ratio [HR] 2.0, 95% intervallo di confidenza [CI] 1.3- 2.9). Gli uomini con bassi CRF e alta LTPA (gruppo 3) non hanno avuto un aumento statisticamente significativo aumento del rischio SCD rispetto agli uomini con alto CRF e alta LTPA (HR 1,3, IC 95% 0,9-1,8). Dr Laukkanen ha detto: "Questo indica che una maggiore quantità di tempo libero l'attività fisica può ridurre il rischio di morte cardiaca improvvisa tra gli uomini con basso fitness cardiorespiratoria."

La quantità di LTPA non ha influenzato il rischio di SCD tra gli uomini con alti CRF (gruppi 1 e 2). Dr Laukkanen ha detto: "Il nostro studio dimostra che CRF è un fattore di rischio per morte cardiaca improvvisa attività fisica ad alta per il tempo libero esercita un effetto protettivo sul rischio di SCD tra gli uomini con basso fitness cardiorespiratoria, ma non influenza il rischio negli uomini con alta base CRF.. "

Ha aggiunto: "E 'opinione diffusa che il livello di CRF è determinato con l'esercizio fisico, la genetica e di altri fattori di stile di vita Il nostro studio dimostra che l'esercizio fisico e LTPA può essere particolarmente importante nei soggetti con bassa CRF Una possibile spiegazione è che CRF può.. essere migliorato con l'esercizio fisico regolare. "

Dr Laukkanen ha concluso: "L'importanza del CRF è stato spesso trascurato nell'equazione di rischio SCD, nonostante che sembra essere uno dei correlati più importanti di stato di salute generale Il nostro studio sottolinea l'importanza di regolare esercizio fisico, soprattutto tra gli uomini con basso. CRF. Un test da sforzo può essere utilizzato per identificare gli individui con basso CRF e ad alto rischio di morte cardiaca improvvisa, che dovrebbe quindi essere invitato a fare più esercizio fisico. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha