L'energia termica utilizzata per fissare battito cardiaco dispari

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 14
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"La fibrillazione atriale ha un impatto devastante su oltre 2,7 milioni di americani, ma per molti pazienti che non rispondono ai farmaci, le opzioni di trattamento tradizionali sono limitate", ha detto Gregory Feld, MD, professore di medicina presso l'Università di California, San Diego e Direttore del Cardiac Elettrofisiologia Program presso UC San Diego Sulpizio Cardiovascular Center. "Questa tecnologia ablazione transcatetere è l'ultima alternativa di trattamento per i pazienti si occupano degli effetti invalidanti di aritmie cardiache, come la fibrillazione atriale parossistica. Questa è una valida opzione per i pazienti che non beneficiano del loro primo farmaco."

La fibrillazione atriale provoca camere cardiache superiori a battere rapidamente e incontrollabile, ed è caratterizzata da attività elettrica disorganizzata nel cuore. Ciò si traduce in un impulso irregolare, e talvolta una "svolazzante" sentire nel petto. Un episodio può durare pochi secondi, o verificare per minuti, ore o anche giorni. Fibrillazione atriale parossistica è una forma fase iniziale della malattia, in cui gli episodi si verificano ripetutamente, ma si fermano da soli, spesso in poche ore o meno.




Eseguita da un elettrofisiologo (EP), ablazione transcatetere è una procedura non chirurgica che affronta la causa di aritmie. In tempo reale, il medico prima individua la fonte di attività elettrica irregolare utilizzando un sistema di mappatura 3-D, simile a un dispositivo GPS in auto. Guidato da questa mappa, il clinico specializzato dirige un catetere attraverso il cuore alla fonte degli impulsi elettrici anomali. Un piccolo elettrodo nella punta del catetere genera onde radio frequenza che hanno calore sufficiente per alterare zone mirate del tessuto cardiaco. Questo processo blocca gli impulsi elettrici che possono causare disturbi del ritmo cardiaco.

A differenza delle tecnologie tradizionali catetere, il catetere Thermocool® SF fornisce uniformemente una soluzione salina di raffreddamento attraverso il catetere, consentendo il raffreddamento dell'intero punta del catetere. Così, la temperatura della punta non aumenta in modo significativo durante l'ablazione, che riduce il rischio di coagulazione, e migliora la sicurezza del trattamento.

Questa procedura ambulatoriale richiede circa due a quattro ore, con alcuni pazienti che tornano a casa il giorno dopo. Il risultato è o una riduzione a lungo termine nel numero di aritmie sperimentato e la gravità dei sintomi, o un ritorno permanente ad una più normale ritmo cardiaco.

La fibrillazione atriale è in crescita in prevelance. Fino a 12 milioni di americani avranno la condizione entro il 2050. Anche se non è pericolosa per la vita, la fibrillazione atriale è una delle principali cause di ictus tra le persone 65 anni e più.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha