L'età del padre alla nascita può influenzare il rischio di cancro della figlia

Marzo 15, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'età paterna e gli effetti sulla salute che ha sul potenziale prole sono stati al centro di molti studi, ma pochi hanno esaminato l'effetto dell'età dei genitori ha il rischio di tumori ad insorgenza nell'età adulta ormonali (tumore al seno, cancro ovarico e tumore dell'endometrio).

Un team di ricercatori Città di Speranza, guidato da Yani Lu, Ph.D., esplorato questo rapporto e ha scoperto che l'età di un genitore al momento della nascita, in particolare l'età di un padre, può influenzare il rischio di cancro in età adulta per le figlie - in particolare per il cancro al seno .

"I nostri risultati indicano che l'età dei genitori, in particolare l'età paterna, al momento del concepimento sembra essere associata ad una vasta gamma di effetti sulla salute e lo sviluppo della prole", ha detto Lu.




Per aiutare a determinare gli effetti dell'età dei genitori sul rischio di tumori ormono-correlati ad insorgenza nell'età adulta, Lu ei suoi colleghi hanno esaminato una coorte di 133.479 insegnanti donne e gli amministratori della California Teachers Study. Tra il 1995 e il 2010, 5.359 donne sono state diagnosticate con il cancro al seno, 515 donne sono state diagnosticate con cancro ovarico e 1.110 donne sono state diagnosticate con cancro dell'endometrio.

Mentre il team di ricercatori non ha trovato un'associazione per età della madre al momento della nascita per qualsiasi tipo di cancro, hanno scoperto che l'età paterna è legata ad un aumentato rischio di cancro in età adulta per le figlie - e il collegamento è stato non solo di età paterna avanzata.

Le donne nati da un padre sotto l'età di 20 ha avuto un 35 per cento maggiore rischio di cancro al seno e più di due volte maggiore rischio di cancro ovarico, rispetto a quelli nati da un padre la cui età alla nascita di sua figlia era da 25 a 29 anni .

Le donne nati da un padre la cui età al momento del parto è stato 30 a 34 anni hanno un 25 per cento maggiore rischio di tumore dell'endometrio di quelli nati da un padre di età da 25 a 29.

Lu e il suo team non sono stati sorpresi di trovare una relazione tra padri anziani e un aumento del rischio di tumori ormono-correlati, soprattutto perché c'è stata una crescente evidenza che suggerisce che le figlie nati da padri più anziani hanno un aumento del rischio di cancro al seno, ha osservato Lu.

Tuttavia, non ci sono stati studi precedenti che esaminano gli effetti quella giovane età paterna ha sul rischio di cancro al seno di una figlia o gli effetti dell'età dei genitori sul rischio di cancro ovarico e tumore dell'endometrio.

"Abbiamo osservato che giovane età paterna, così come l'età paterna avanzata, aumentano il rischio di cancro al seno", ha detto Lu. "Abbiamo anche trovato che giovane età paterna aumenta il rischio di cancro ovarico."

Lu ei suoi colleghi presenteranno questi risultati lunedì durante una sessione poster presso l'Associazione americana per meeting annuale del Cancer Research di San Diego, che si tiene 5-09 aprile.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha