L'imaging con sede a PSMA ripercorre il cancro alla prostata, anche resistente al trattamento

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La terapia ormonale anti-androgeni, chiamato anche la castrazione chimica, può essere una difesa importante contro ulteriore progressione della malattia per i pazienti con cancro alla prostata che ha viaggiato e coltivate in altre zone, o metastatizzato - ma alcuni casi semplicemente non risponde a questo trattamento. Un agente di imaging molecolare innovativo è stato sviluppato per aiutare i medici a trovare il più cancro possibile, se si tratta di rispondere favorevolmente o meno, nel tentativo di migliorare il processo decisionale clinico per questi pazienti, dicono i ricercatori presso la Società di Medicina Nucleare e Imaging Molecolare del 2014 Riunione annuale.

La tecnica di imaging sostenuto da questo studio si chiama F-18 DCFBC PET/CT, sviluppato presso la Johns Hopkins University di Baltimora, Md., Con lo studio co-autore Martin G. Pomper, MD, PhD. F-18 DCFBC è un agente unica piccola molecola PET che cerca e si attacca alla prostatico specifico di membrana antigene (PSMA), che segnala più fortemente dalle cellule della prostata maligne che da cellule normali. Lo studio dimostra ulteriormente l'efficacia dell'agente di imaging, fornendo dati clinici sostanziali sia per i pazienti affetti da cancro alla prostata castrazione-sensibili e castrazione-resistente.

"Attualmente c'è un grande bisogno insoddisfatto di gestione del cancro alla prostata e di sviluppo di farmaci per un agente di imaging funzionale che è in grado di rilevare il cancro alla prostata e monitorare la risposta alla terapia", ha dichiarato Steve Cho, MD, PhD, assistente professore di medicina nucleare e PET in il reparto di radiologia presso la Johns Hopkins University School of Medicine. "Purtroppo, un agente di imaging funzionale veramente affidabile per il cancro alla prostata non esiste, ma alcuni emozionanti agenti di imaging del cancro metastatico sono stati in via di sviluppo nel corso degli ultimi anni. Stiamo lavorando per il miglioramento oltre le attuali capacità di osso convenzionale e TC, e un radiofarmaco PET-based PSMA piccola molecola, come F-18 DCFBC è una tale possibilità. "




L'agente viene iniettato prima di PET, e le particelle emesse dalla radiomarcatura, fluoro-18, sono poi rilevata da uno scanner specializzata eseguire sia la tomografia ad emissione di positroni e la tomografia computerizzata (PET/CT). Questo sistema di imaging ibrido utilizza dati sia funzionali e strutturali per creare un'immagine composita di anatomia e fisiologia con "punti caldi" in cui l'agente di imaging è vincolante per gli obiettivi PSMA nel corpo, altrimenti noto come tumore assorbimento.

Questo studio include i primi 12 pazienti provenienti da un processo in corso, tra cui cinque casi di castrazione sensibili e sette casi di cancro castrazione-resistente, sia con l'aumento dei livelli di PSMA ed evidenza di metastasi. I punti caldi rappresentano tumore assorbimento sono stati correlati con i livelli sierici di antigene prostatico specifico e folati, nonché lo stato di castrazione-resistente. I risultati dello studio hanno mostrato F-18 DCFBC assorbimento era paragonabile all'imaging convenzionale in relazione ai linfonodi, alcune ossa e visceri, comprese le ghiandole surrenali e pancreas. Bassa DCFBC assorbimento è stato osservato nelle metastasi ossee altamente segnate rispetto ad altri tipi di escrescenze, ma DCFBC PET è risultato essere più sensibile di immagini convenzionali per rilevare metastasi ossee, in particolare all'interno della colonna vertebrale cervicale e aree mostrando cambiamenti degenerativi, nonché in linfonodi subcentimetriche dimensioni. Inoltre, una maggiore diffusione dell'agente è stato osservato nelle metastasi ossee castrazione-resistente, e un link diretto è stata trovata tra i livelli PSMA e tumore-agent assorbimento. Ulteriori studi sono necessari per avere un quadro completo del valore di F-18 DCFBC PET per questa popolazione di pazienti.

A parte il cancro della pelle, cancro della prostata è la forma più diffusa di tumore tra gli uomini negli Stati Uniti, secondo le statistiche 2014 della American Cancer Society. Circa 233.000 nuovi casi di cancro alla prostata dovrebbero essere diagnosticati e circa 29.480 decessi per cancro della prostata-correlati sono stimati quest'anno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha