L'infezione è un importante problema di post-ictus

Marzo 31, 2016 Admin Salute 0 39
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Dopo un ictus il cervello cerca di proteggersi bloccando tutto l'infiammazione. Tuttavia, ciò rende anche il paziente altamente suscettibili all'infezione che può portare alla morte. I ricercatori hanno ora scoperto il meccanismo alla base di questa risposta e come trattarla forse esso.

La ricerca è pubblicata questo mese sulla rivista Science.

Natural Killer T-cellule Utilizzando un modello di topo, gli scienziati dell'Università di Facoltà di Medicina di Calgary hanno scoperto (NKT) sono le cellule del sistema immunitario che vengono attivate nel paziente dopo un ictus. Le cellule sopprimono il sistema immunitario come il corpo cerca di prevenire l'infiammazione per proteggere il cervello. I ricercatori hanno anche trovato un nuovo farmaco in grado di fermare le cellule NKT dalla soppressione del sistema immunitario, fermare le infezioni.




"Quando abbiamo scoperto che queste cellule NKT nuovi sono importanti nella lotta contro le infezioni in corsa, siamo stati in grado di indirizzare specificamente loro. Questo significa che le infezioni possono essere controllati senza dover gestire alti livelli di antibiotici", spiega Paul Kubes, PhD, autore senior dello studio e direttore dell'Istituto Snyder presso l'Università di Calgary. "Questo in sé è importante evitare eccessivo uso di antibiotici che portano allo sviluppo di ceppi resistenti anti-biotici di batteri."

Le prime indicazioni sono che le cellule NKT in esseri umani si comportano in modo molto simile alle cellule NKT in topi rendere questo molto importante per ictus umana.

"La ricerca non cura la corsa in sé", dice Connie Wong, PhD, un co-autore dello studio e membro dell'Istituto Snyder presso l'Università di Calgary, "ma fornendo nuove terapie che detiene la promessa di diminuire in modo significativo tassi di mortalità associati con ictus ".

Questa pubblicazione di ricerca è stato recentemente riconosciuto dalla Facoltà di 1000, un sito web per i ricercatori che identifica e valuta gli articoli più significativi da pubblicazioni di ricerca biomedica.

La ricerca è stata sostenuta dal Canadian Institutes for Health Research (CIHR). Ricerca Paul Kubes 'è anche finanziato da Alberta innova - Health Solutions.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha