L'inquinamento atmosferico, la genetica si combinano per aumentare il rischio per l'autismo

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"La nostra ricerca mostra che i bambini con entrambi il genotipo di rischio e l'esposizione a livelli di inquinanti ad alto aria erano ad aumentato rischio di disturbi dello spettro autistico, rispetto a quelli senza il genotipo di rischio e minore esposizione all'inquinamento atmosferico", ha detto il primo autore dello studio, Heather E. Volk , Ph.D., MPH, assistente professore di ricerca in medicina preventiva e pediatria presso la Keck School of Medicine della USC e ricercatore principale presso il Saban Research Institute di Children Hospital di Los Angeles.

Lo studio, "L'autismo disordine dello spettro: interazione di inquinamento dell'aria con il MET recettore tirosin chinasi gene," è prevista per apparire nel numero di gennaio 2014 Epidemiologia.




Disturbo dello spettro autistico (ASD) è una disabilità dello sviluppo neurologico permanente caratterizzata da problemi di interazione sociale, comunicazione e comportamenti ripetitivi. I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie stima che uno su 88 bambini negli Stati Uniti ha un ASD.

ASD è altamente ereditabile, suggerendo che la genetica è un fattore importante, ma molte domande circa le sue cause rimangono. Al momento esiste una cura per la malattia.

"Anche se le interazioni gene-ambiente sono ampiamente creduto di contribuire al rischio di autismo, questa è la prima dimostrazione di una interazione specifica tra un fattore di rischio genetico ben consolidata e un fattore ambientale che contribuiscono in modo indipendente al rischio di autismo", ha detto Daniel B. Campbell, Ph.D., assistente professore di psichiatria e scienze comportamentali presso la Keck School of Medicine della USC e autore senior dello studio. "La variante del gene MET è stato associato con l'autismo in diversi studi, controlla espressione della proteina MET sia nel cervello e il sistema immunitario, e predice struttura cerebrale alterata e la funzione. Sarà importante per replicare questi risultati e di determinare i meccanismi che questi fattori genetici e ambientali interagiscono per aumentare il rischio di autismo. "

Studi indipendenti di Volk e Campbell hanno già segnalato associazioni tra autismo e l'esposizione all'inquinamento atmosferico e tra autismo e una variante del gene MET. L'attuale studio suggerisce che l'esposizione all'inquinamento atmosferico e la variante genetica interagiscono per aumentare il rischio di ASD.

Squadra Campbell e Volk del studiato 408 bambini tra i 2 ei 5 anni di età dai rischi Childhood Autism dalla genetica e lo studio dell'ambiente, uno studio caso-controllo basato sulla popolazione di bambini in età prescolare da California. Di questi, 252 hanno soddisfatto i criteri per il disturbo autistico o autismo spettro. L'esposizione L'inquinamento atmosferico è stato determinato sulla base dei precedenti residenze dei bambini e delle loro madri, le sorgenti di traffico relativi locali, e misure regionali di qualità dell'aria. Genotipo MET è stato determinato attraverso il prelievo di sangue.

Campbell e Volk continuano a studiare l'interazione di esposizione all'inquinamento atmosferico e il genotipo MET nelle madri durante la gravidanza.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha