L'ipnosi può aiutare a controllare il dolore tra le donne con carcinoma mammario metastatico

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'ipnosi può aiutare ad alleviare il dolore e la sofferenza vissuta da donne in trattamento per il cancro al seno, secondo uno studio condotto da un University at Buffalo School of professor lavoro sociale.

Il trial randomizzato dolore misurato e la sofferenza, la frequenza del dolore e del grado di dolore costante tra le 124 donne con carcinoma mammario metastatico, secondo Lisa D. Butler, professore associato in scuola per assistenti sociali, un membro della facoltà nel Centro Buffalo per la Ricerca Sociale di UB e primo autore dello studio.

I ricercatori hanno registrato livelli di dolore a intervalli di quattro mesi per un anno. Le donne che sono stati assegnati al gruppo di trattamento ha ricevuto psicoterapia di gruppo, così come l'istruzione e la pratica in ipnosi per moderare i loro sintomi di dolore. Hanno riferito "significativamente meno aumento dell'intensità del dolore e la sofferenza nel corso del tempo," rispetto ad un gruppo di controllo, che non ha ricevuto l'intervento psicoterapia di gruppo.




Tuttavia, quelli che utilizzano l'ipnosi riportato alcuna riduzione significativa nella frequenza o costanza di episodi di dolore.

"I risultati di questo studio suggeriscono che l'esperienza del dolore e della sofferenza per i pazienti con carcinoma mammario metastatico può essere ridotto con successo con un intervento che prevede l'ipnosi in un contesto terapia di gruppo", secondo Butler. "Questi risultati aumentano la crescente letteratura che sostiene l'uso di ipnosi come trattamento aggiuntivo per i pazienti medici che hanno dolore."

Lo studio è stato pubblicato lo scorso anno in un numero della American Psychological Association rivista Health Psychology.

I ricercatori hanno anche scoperto che, all'interno del gruppo di trattamento, i pazienti che potrebbero essere ipnotizzati più facilmente - un gruppo hanno detto i ricercatori hanno dimostrato "high ipnotizzabilità" - riferito maggiori benefici da ipnosi. Questi pazienti utilizzati ipnosi più generale, anche al di fuori delle sessioni di gruppo, e in alcuni casi hanno usato per indirizzare altri sintomi legati alla loro cancro.

"Questi risultati suggeriscono che, anche se l'ipnosi non è attualmente una pratica standard per il trattamento di una vasta gamma di sintomi che i pazienti oncologici problemi, vale la pena esaminare questo potenziale", dice Butler. "Insieme, questi risultati suggeriscono che ci possa essere un certo numero di benefici per l'uso dell'ipnosi nella cura del cancro compreso, ma non necessariamente limitato a, la sua applicazione più tradizionale per il controllo del dolore."

Butler è iscritto alla facoltà UB nel gennaio 2009, dopo aver fatto la ricerca alla Scuola di Medicina dell'Università di Stanford. Lei è stato assunto a UB per rafforzare centro di ricerca dell'università su "eventi estremi" come parte dell'iniziativa pianificazione strategica UB 2020. Recentemente ha pubblicato uno studio riconosciuto a livello nazionale su come alcune persone che vivono con un evento estremamente traumatico - compresi gli attacchi terroristici del 9/11 - hanno la capacità di recuperare o addirittura crescere in funzionamento personale e interpersonale.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha