L'ipnoterapia facilita irritabile sintomi di sindrome dell'intestino, esperto dice

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ipnoterapia sembra essere molto efficace per alleviare i sintomi dolorosi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS), e in una percentuale considerevole di casi, schiarisce i sintomi del tutto, rivelano gli esperti durante una discussione di ampio respiro della condizione in un podcast Frontline Gastroenterology.

Escludendo alcuni prodotti alimentari può aiutare ad alleviare i sintomi, ma di solito solo per un po ', dice il professor Roland Valori, editore di Frontline Gastroenterology. Questo perché le misure dietetiche non affrontano la causa principale dei sintomi - un intestino troppo sensibilizzato. Uno dei modi migliori per farlo è quello di utilizzare ipnoterapia, dice.

La sua esperienza di utilizzo di ipnoterapia nei primi 100 pazienti trattati con IBS ha dimostrato che ha migliorato significativamente i sintomi in nove su 10 di loro. Si fermò sintomi del tutto in quattro su 10, mentre il resto ha dichiarato di sentirsi più in controllo dei loro sintomi. "Ad essere sincero, non ho mai guardato indietro," dice.




Un'altra opzione per i pazienti è probiotici, che può essere molto efficace, dice il professor Quigley dell'università di Cork, in Irlanda, ed ex presidente dell'Organizzazione mondiale Gastroenterologia.

Ma date le norme vigenti per i prodotti alimentari che fanno affermazioni medicinali, i pazienti non sono realmente in grado di sapere quali potrebbero funzionare meglio.

Prodotti probiotici devono contenere lo sforzo e le specie di batteri che pretendono di contenere vivo specifico; mantenere la vitalità per tutta la loro durata di conservazione; ed essere sostenuta da una buona qualità evidenze sperimentali, dice.

I medici hanno avuto la tendenza a diagnosticare IBS quando non riuscivano a trovare qualsiasi altra causa per i sintomi, il che rende qualcosa di una "diagnosi cestino," dice. E '"estremamente importante" per allontanarsi da quella e riconoscere che IBS è una costellazione di sintomi a sé stante.

E fa notare che, mentre l'ansia e la depressione peggiorano i sintomi di IBS, non tutti i pazienti con IBS saranno ansiosi e depressi. Tuttavia, è importante prendere in considerazione il modo in cui il cervello e intestino possono interagire per aumentare la gravità e l'impatto dei sintomi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha