L'ipnoterapia migliora la qualità della vita delle persone con sindrome dell'intestino irritabile

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I pazienti con sindrome dell'intestino irritabile (IBS), che ha partecipato a sessioni di ipnoterapia segnalati riduzione dei sintomi e il miglioramento della qualità della vita, secondo la ricerca pubblicata nel numero di giugno del Journal of Clinical Nursing.

Dr Graeme D Smith dell'Università di Edimburgo ha studiato 75 pazienti con IBS - che colpisce fino a uno su sette adulti - prima e dopo hanno preso parte in 4-5 sedute di trattamento più di tre mesi.

Ha scoperto che prima delle sessioni, le donne erano più interessati alla qualità della vita come la dieta e l'energia e che gli uomini avevano i più alti livelli di ansia e depressione e preoccupati per il loro ruolo fisico.




I 20 uomini e le 55 donne che hanno preso parte allo studio hanno riferito che l'ipnoterapia ha determinato miglioramenti significativi nei sintomi fisici ed emotivi legati alla IBS.

Tra queste, un miglioramento del 30 per cento della loro qualità emozionale della vita e un miglioramento del 25 per cento dei livelli di energia.

La salute mentale è migliorata del 21 per cento, il sonno del 18 per cento, la salute fisica del 16 per cento e la dieta del 14 per cento.

I partecipanti hanno inoltre riferito che il loro ruolo sociale è migliorata del 20 per cento e il loro ruolo fisico del 18 per cento.

I livelli medi di ansia sono diminuiti del 12 per cento e la depressione sono diminuiti del quattro per cento. Gli uomini hanno mostrato livelli più elevati di entrambi i problemi prima che le sessioni di ipnoterapia, ma anche riportato miglioramenti maggiori rispetto alle donne.

Le persone che prendono parte allo studio anche riferito una riduzione del cinque per cento in dolore addominale e un cento di riduzione in quattro per gonfiore addominale.

"Si stima che tra il 10 e il 15 per cento degli adulti possono soffrire di IBS e che le conseguenze fisiche, emotive, sociali ed economiche della malattia può essere considerevole", spiega Smith, dalla Scuola di Salute dell'Università (Nursing Studies).

"I sintomi fisici includono alterate abitudini intestinali, dolori addominali e gonfiore, insieme ad altri problemi di non-intestinali come la letargia, problemi di sonno e indigestione. Ansia e problemi psicosociali sono anche comuni e questi può avere un impatto negativo sulla qualità di vita."

I 75 partecipanti allo studio sono stati sottoposti a sessioni di ipnoterapia che si è concentrata sulla creazione di immagini dei loro sintomi intestinali utilizzando tecniche di visualizzazione in combinazione con metodi di rilassamento.

Auto-ipnosi è stato insegnato in una fase iniziale e pazienti sono stati dati nastri audio, che hanno rafforzato gli effetti della ipnoterapia, da usare a casa.

Essi hanno inoltre completato questionari dettagliati prima e dopo il trattamento e tenuto un diario durante lo studio

"I pazienti coinvolti in questo studio erano tipici di persone visto regolarmente in cliniche gastroenterologia, dove fino al 50 per cento dei rinvii sono per IBS", spiega Smith.

"Non c'è accordo universale su ciò che provoca IBS e il trattamento tradizionale è spesso deludente. Questo studio dimostra che l'ipnoterapia può efficacemente ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita e sottolinea il prezioso ruolo che le terapie complementari possono svolgere nel settore sanitario moderno."

Riferimento: Effetto della nurse-led gut-regia ipnoterapia sulla salute connessi qualità della vita nei pazienti con sindrome dell'intestino irritabile. Graeme D Smith, dell'Università di Edimburgo, in Scozia. Journal of Clinical Nursing. Volume 15, pagine 678 a 684. (giugno 2006).

Fondata nel 1992, Journal of Clinical Nursing è altamente considerato peer reviewed Journal che ha veramente internazionale lettori. Il Journal abbraccia esperienza clinica infermieri, infermieri studenti e professionisti della salute, che sostengono, informare e indagare pratica infermieristica. Si illumina, educa, esplora, dibattiti e le sfide i fondamenti della conoscenza sanità clinica e pratica in tutto il mondo. A cura dal professor Roger Watson, è pubblicato 10 volte l'anno da Blackwell Publishing Ltd, parte del gruppo internazionale Blackwell Publishing. www.blackwellpublishing.com/jcn

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha