L'uso di antipsicotici farmaci da bambini e adolescenti associato ad un significativo aumento di peso

Maggio 10, 2016 Admin Salute 0 11
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Molti pazienti pediatrici e adolescenti che hanno ricevuto farmaci antipsicotici di seconda generazione sperimentato significativo aumento di peso, insieme a vari effetti negativi sui livelli di colesterolo e trigliceridi e altre misure metabolici, secondo uno studio del 28 ottobre di JAMA.

Il trattamento per i disturbi psicotici, disturbo bipolare, e disturbi mentali non psicotici per i bambini e gli adolescenti negli Stati Uniti spesso include farmaci antipsicotici di seconda generazione. "Sempre più spesso, gli effetti cardiometabolico di farmaci antipsicotici di seconda generazione hanno sollevato preoccupazioni. Effetti negativi cardiometabolico, quali l'età, inadeguato aumento di peso, l'obesità, l'ipertensione e lipidi e del glucosio anomalie, sono particolarmente problematico durante lo sviluppo, perché prevedono obesità in età adulta, il sindrome metabolica, morbilità cardiovascolare, e malignità, "scrivono gli autori. Gli effetti cardiometabolico di questi farmaci non sono stati sufficientemente studiato in pazienti bambini e adolescenti che non hanno precedentemente ricevuto loro, in base alle informazioni in questo articolo.

Christoph U. Correll, MD, di Zucker Hillside Hospital, North Shore-Long Island Jewish Health System, Glen Oaks, New York, e colleghi hanno condotto uno studio di peso e cambiamenti metabolici in un gruppo di 272 pazienti pediatrici (dai 4 ai 19 anni ) che non avevano precedentemente ricevuto farmaci antipsicotici. I pazienti avevano spettro dell'umore (47,8 per cento), lo spettro della schizofrenia (30,1 per cento), e dirompente o aggressivo spettro comportamento (22,1 per cento) disturbi. Quindici pazienti che hanno rifiutato la partecipazione o che erano non aderente ai farmaci serviti come gruppo di confronto. I pazienti sono stati trattati con l'aripiprazolo farmaci antipsicotici, olanzapina, quetiapina, risperidone o per 12 settimane.




Dopo una mediana (punto mediano) di 10,8 settimane di trattamento, il peso è aumentato in media di 18,7 libbre. con olanzapina (n = 45), da £ 13,4. con quetiapina (n = 36), da £ 11,7. con risperidone (n = 135) e di 9,7 libbre. con aripiprazolo (n = 41) rispetto al minimo cambiamento di peso di 0,4 libbre. nel gruppo di controllo non trattato (n = 15). "Ogni farmaco antipsicotico era associato ad un significativo aumento della massa grassa e la circonferenza della vita," scrivono gli autori. "Complessivamente, il 10 per cento al 36 per cento dei pazienti la transizione allo stato in sovrappeso o obesi entro 11 settimane."

I ricercatori hanno anche scoperto che i cambiamenti avversi durante il periodo di studio hanno raggiunto la significatività statistica per olanzapina e quetiapina per il colesterolo totale, trigliceridi, colesterolo non-HDL, e il rapporto di trigliceridi e colesterolo HDL. "Con risperidone, livelli di trigliceridi notevolmente aumentati. Cambiamenti metabolici basale-to-end-point non erano significative con aripiprazolo o nel gruppo di controllo non trattato. I pazienti trattati con quetiapina hanno avuto tassi di incidenza più elevati modestamente di iperglicemia e sindrome metabolica e pazienti trattati con olanzapina con esperienza i tassi di incidenza più alti. "

Gli autori fanno notare che questi risultati sono relative perché includono la massa grassa e la circonferenza della vita, che sono associati con la sindrome metabolica in adulti trattati con farmaci antipsicotici e malattie cardiache nella popolazione generale. "Inoltre, il peso abnorme infanzia e metaboliche stato negativamente influenzare gli esiti cardiovascolari adulti via continuazione di questi fattori di rischio o di meccanismi indipendenti o accelerati."

"I nostri risultati, insieme ai dati provenienti da studi al primo episodio, suggeriscono che le linee guida per l'esposizione farmaci antipsicotici per pediatrica vulnerabili e pazienti adolescenti naive ai farmaci antipsicotici dovrebbero prendere in considerazione più frequenti (ad esempio, biennale) monitoraggio cardiometabolico dopo i primi 3 mesi di trattamento. Infine , in vista di poveri risultati di salute fisica e monitoraggio metabolico ottimale nel gravemente malati di mente, i benefici dei farmaci antipsicotici di seconda generazione devono essere bilanciati con i rischi cardiometabolico attraverso un'attenta valutazione delle indicazioni per il loro uso, la considerazione di alternative a basso rischio e proattivo il monitoraggio effetto negativo e gestione ", concludono gli autori.

Editoriale: Implicazioni della Contrassegnato aumento di peso associato con antipsicotico atipico farmaci in bambini e adolescenti

Christopher K. Varley, MD, e Jon McClellan, MD, dell'ospedale dei bambini di Seattle, scrivono in un editoriale di accompagnamento che questi risultati indicano che ci sono altri fattori da considerare per quanto riguarda l'uso dei farmaci antipsicotici atipici nei bambini e negli adolescenti.

"Questi farmaci possono salvare la vita per i giovani con gravi malattie psichiatriche come la schizofrenia, il disturbo bipolare classicamente definito, o l'aggressione grave associata con l'autismo. Tuttavia, dato il rischio di aumento di peso e del rischio a lungo termine per i problemi cardiovascolari e metaboliche, la diffusa e crescente uso di farmaci antipsicotici atipici nei bambini e negli adolescenti deve essere riconsiderato. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha