La carenza di vitamina D in cirrosi

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 84
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La carenza di vitamina D è una complicazione ben segnalata nella malattia colestatica cronica come cirrosi biliare primaria. Mentre la prevalenza e il trattamento di questa carenza è stata affrontata in molti articoli nel corso degli ultimi decenni, poco si sa dello stato della vitamina D in cirrosi epatica alcolica.

Un articolo di ricerca pubblicato il 21 febbraio 2011 nella World Journal of Gastroenterology affronta questa domanda. Gli autori descrivono lo stato del siero di vitamina D in una serie retrospettiva caso di pazienti con cirrosi epatica alcolica, rispetto a quelli con cirrosi biliare primaria.

Lo studio ha dimostrato che la carenza di vitamina D è più frequente e grave nei pazienti con cirrosi epatica alcolica rispetto ai pazienti con cirrosi biliare primaria. Inoltre, ha indicato che il grado di disfunzione epatica, piuttosto che l'eziologia della cirrosi, impone il rischio di carenza di vitamina D.




Questo studio sottolinea l'importanza di monitorare i livelli di vitamina D in tutti i pazienti con cirrosi. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per trovare la forma più favorevole della supplementazione di vitamina D per questi pazienti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha