La fede in Dio influenza positivamente il trattamento per le persone con malattie psichiatriche

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La fede in Dio può migliorare in modo significativo il risultato di coloro che ricevono un trattamento a breve termine per malattie psichiatriche, secondo un recente studio condotto da ricercatori McLean Hospital.

Nello studio, pubblicato sul numero del Journal of Affective Disorders, David H. Rosmarin, PhD, McLean Hospital medico e docente presso il Dipartimento di Psichiatria presso la Harvard Medical School, ha esaminato gli individui al programma Hospital parziale Behavioral Salute a McLean in un sforzo per indagare il rapporto tra livello dei pazienti di fede in Dio, le aspettative per il trattamento ed i risultati effettivi del trattamento.

"Il nostro lavoro suggerisce che le persone con un moderato ad alto livello di fede in un potere superiore fare molto meglio in trattamento psichiatrico a breve termine rispetto a quelli senza, a prescindere dalla loro appartenenza religiosa. Belief è stato associato non solo con il miglioramento del benessere psicologico, ma diminuisce in depressione e l'intenzione di autolesionismo ", ha spiegato Rosmarin.




Lo studio ha esaminato 159 pazienti, reclutati nel corso di un periodo di un anno. Ogni partecipante è stato chiesto di valutare la loro fede in Dio e le loro aspettative per il risultato del trattamento e regolazione delle emozioni, ciascuno su una scala di cinque punti. I livelli di depressione, benessere, e autolesionismo sono stati valutati all'inizio e alla fine del loro programma di trattamento.

Dei pazienti inclusi nel campione, oltre il 30 per cento ha sostenuto alcuna affiliazione religiosa specifica tuttavia ancora visto gli stessi benefici di trattamento se la loro fede in un potere superiore è stato valutato come moderatamente o molto alto. I pazienti con "no" o solo "lieve" credenza in Dio sono stati il ​​doppio di probabilità di non rispondere al trattamento rispetto ai pazienti con livelli più elevati di fede.

Lo studio conclude:. ".. La fede in Dio è associata a un miglioramento dei risultati di trattamento in cura psichiatrica più centrale, i nostri risultati suggeriscono che la fede nella credibilità di trattamento psichiatrico e maggiori aspettative da guadagnare da un trattamento potrebbe essere meccanismi mediante i quali la fede in Dio. può influenzare i risultati del trattamento. "

Rosmarin ha commentato: "Data la prevalenza di fede religiosa negli Stati Uniti - oltre il 90% della popolazione - questi risultati sono importanti in quanto mettono in evidenza le implicazioni cliniche di vita spirituale Mi auguro che questo lavoro porterà a studi più ampi e. aumento dei finanziamenti al fine di aiutare il maggior numero di persone possibile. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha