La maggior parte dei pazienti a rischio non aderiscono al trattamento con statine, nonostante i benefici reali

Maggio 3, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio della North Carolina State University dimostra che la stragrande maggioranza dei pazienti ad alto rischio di malattie cardiache o ictus fare un pessimo lavoro di prendere statine come prescritto. Questo è particolarmente sfortunato, perché lo stesso studio mostra che l'assunzione di statine possono aumentare in modo significativo la qualità e la durata della vita di quei pazienti.

"Abbiamo scoperto che solo il 48 per cento dei pazienti che sono stati prescritti statine stanno prendendo la loro dose prescritta in maniera regolare dopo un anno - e che il numero tuffi a circa il 27 per cento dopo 10 anni", dice Jennifer Mason, un dottorato di ricerca studente presso NC State e autore principale di un documento che descrive lo studio. Le statine sono una componente di molti attuali linee guida di trattamento medico cardiovascolari. Si abbassano i livelli di colesterolo e può ridurre significativamente il rischio di infarto e ictus, soprattutto nei pazienti che sono considerati ad alto rischio.

I ricercatori hanno anche scoperto che, per i pazienti ad alto rischio, alta adesione a un regime di statina prescritta può aumentare gli anni di vita aggiustati per la qualità (QALY) di ben 1,5 anni rispetto alla bassa aderenza - e fino a due anni rispetto a non prendere statine a tutti. Bassa adesione, un paziente sta assumendo le statine irregolarmente o meno il dosaggio prescritto. QALY sono stabiliti i parametri per misurare l'effetto delle condizioni di salute, come malattie cardiache e ictus, sulla qualità della vita.




I modelli di ricerca operativa di studio utilizzato per esaminare in modo specifico pazienti affetti da diabete di tipo 2, perché sono particolarmente a rischio di malattie cardiache, infarto e ictus.

"Questi risultati suggeriscono che gli interventi-aderenza migliorare - come l'educazione del paziente o promemoria elettronici di prendere farmaci - possono migliorare in modo significativo la qualità e la durata della vita, in particolare per i pazienti ad alto rischio", afferma Dr Brian Denton, co-autore della carta e un professore associato nel Edward P. Fitts Dipartimento di Industrial & Systems Engineering a NC State.

Il documento, "Ottimizzazione Decisioni Statin trattamento per il diabete i pazienti nella presenza di futuro incerto aderenza," è imminente dalla rivista decisione Medical Fare. La ricerca è stata finanziata dalla Agenzia per la Sanità e la ricerca di qualità (AHRQ) e la National Science Foundation (NSF). Il documento è stato co-autore di Dr. Darin Inghilterra; DRS. Steven Smith e Nilay Shah della Mayo Clinic College of Medicine; e il signor Murat Kurt dell'Università di Pittsburgh.

(0)
(0)
Articolo precedente Zoo Filippine
Articolo successivo Giganti gentili del mondo equino

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha