La nicotina non favorisce la crescita del cancro al polmone in modelli murini, secondo uno studio

Giugno 1, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La nicotina a dosi simili a quelle che si trovano nella maggior parte delle terapie sostituti della nicotina non ha aumentato il cancro ai polmoni tumore incidenza, frequenza o dimensione, secondo i risultati di uno studio sui topi presentato al 102 ° AACR Annual Meeting 2011, tenutosi a Orlando, Florida, aprile 2-6.

"Se si prende i nostri dati e combinarla con dati epidemiologici provenienti da Europa, anche in persone che smettono di fumare e mantenere l'uso della terapia sostitutiva con nicotina per mesi o anni, non ci non sembra essere una maggiore incidenza di cancro al polmone", ha detto Phillip A. Dennis, MD, Ph.D., ricercatore senior presso l'oncologia ramo medico del National Cancer Institute. "Questo suggerisce che la terapia sostitutiva della nicotina è probabilmente sicuro ed è certamente più sicuro di fumare."

Secondo Dennis, circa il 20 per cento di tutti i fumatori sono veramente dipendenti da tabacco. In queste persone, l'uso della terapia sostitutiva della nicotina è notevolmente li ha aiutati a smettere di fumare. La Food attuale e l'indicazione Drug Administration per le terapie di sostituzione della nicotina più, come un cerotto alla nicotina, è limitato a 10 a 12 settimane.




Vi è un sottoinsieme di fumatori che dovranno rimanere in terapia sostitutiva della nicotina più per placare la dipendenza, secondo Dennis. Tuttavia, espandendo l'uso di questa terapia è controversa. La ricerca finora ha collegato la nicotina al cancro in vari modi, tra cui studi di laboratorio che indicano la nicotina favorisce la crescita o la diffusione delle cellule tumorali o che aiuta a trasformare normali cellule delle vie aeree del polmone in cellule cancerose, secondo Dennis.

Pertanto, i ricercatori hanno condotto uno studio in topi per determinare se la nicotina avesse un qualsiasi effetto-tumorali promozione. Tre gruppi di topi sono stati somministrati nicotina in acqua potabile fino a 12 settimane.

Nel primo gruppo, i topi sono stati somministrati tre iniezioni settimanali di NNK, una sostanza cancerogena del tabacco nota, prima di ricevere la nicotina. Il secondo gruppo di topi è stato geneticamente modificato per avere l'attivazione del oncogene KRAS, che viene frequentemente mutato nei tumori polmonari derivate da fumatori. Il terzo gruppo era costituito da topi che sono stati dati linee cellulari derivate da tumori del mouse polmonari.

I ricercatori hanno scoperto che tutti i topi avevano consumo di acqua normale. Cotinina, un metabolita della nicotina, è risultato essere ad un livello che è paragonabile a livelli trovati in utenti di sostituzione della nicotina.

"Abbiamo osservato che non vi è stato alcun effetto della nicotina sulla topi in tutti e tre i gruppi,", ha detto Dennis. "La nicotina non ha aumentato l'incidenza del tumore, la molteplicità o la dimensione."

Ai livelli misurati nei topi, la nicotina non attivare vie di segnalazione associate a cancro del polmone che si era dimostrato di essere attivato da alte concentrazioni di nicotina.

"Sulla base dei nostri studi e studi epidemiologici umani ad oggi, la terapia sostitutiva con nicotina è probabilmente una scelta sicura", ha suggerito.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha