La povertà, la vita rurale legata a un aumento della mortalità BPCO negli Stati Uniti

Marzo 19, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca di Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) sottolinea le disparità diffuse associate alla malattia polmonare ostruttiva (BPCO), la mortalità cronica per stato, il livello di povertà, e urbano vs campagna. Lo studio, presentato al CHEST 2012, il meeting annuale dell'American College of Chest Physicians (ACCP), ha scoperto che la mortalità BPCO è più alta nelle zone rurali e povere.

"Molti fattori contribuiscono alle differenze nella mortalità BPCO, tra cui la diffusione del fumo, la qualità dell'aria, e l'accesso all'assistenza sanitaria", ha detto il co-autore James B. Holt, PhD, MPA, del CDC di Atlanta. "Le persone con BPCO che vivono in zone rurali o povere hanno una ancora maggiore svantaggio. Pazienti con BPCO, soprattutto nelle zone rurali e povere, possono beneficiare di case management supplementare e riduzione del rischio."

Per determinare le disparità geografiche relative alla mortalità BPCO, il suo team di ricerca del CDC Dr. Holt ed esaminato l'influenza del livello di contea stato rurale-urbana e la povertà sulla mortalità BPCO. Il team ha ottenuto il 2000-2007 mortalità Uniti, la popolazione, e 2006 i dati di categorizzazione urbano-rurali del Centro Nazionale for Health Statistics ei dati della povertà a livello di contea dal censimento degli Stati Uniti. I tassi di mortalità specifici per età (per 100.000) sono stati calcolati.




I risultati preliminari dello studio indicano che ci sono stati 962.109 decessi totali con BPCO come la causa di fondo nel periodo 2000-2007 negli Stati Uniti. Delle morti totali BPCO, 87,6% è stato riscontrato in età ≥65; 11,9% in età 45-64; e 0,5% in età <45 anni. I tassi di mortalità specifici per età erano 21 e 291 per le età 45-64 e ≥65 anni, rispettivamente. I tassi di mortalità di BPCO a livello statale variava da 131 (HI) a 415 (WY) per età ≥65 e dalle 9 (HI) a 38 (OK) per le età 45-64.

I risultati preliminari hanno indicato differenze nella mortalità per BPCO posizione geografica e livello di povertà, con la mortalità BPCO basso trovato nelle grandi aree metropolitane centrale e la più alta trovati in contee rurali non-core. Aumento della povertà è stato anche associato ad un aumento dei tassi di mortalità per la fascia di età di 45-64 anni, ma questo non è stato osservato nel gruppo di età 65 anni e più.

Secondo il CDC, malattie croniche respiratorie (principalmente BPCO) è la terza causa di morte negli Stati Uniti, e il fumo di sigaretta rimane il fattore di rischio per la BPCO dominante e mortalità BPCO. Nonostante la classifica BPCO, non c'è stato alcun andamento temporale della mortalità BPCO. "Mortalità BPCO è rimasto relativamente stabile tra il 2000-2007", ha aggiunto il dottor Holt.

"L'ACCP ha da tempo riconosciuto la BPCO come una causa importante di mortalità e morbilità negli Stati Uniti", ha detto ACCP Presidente Eletto Darcy D. Marciniuk, MD, FCCP. "Attraverso l'educazione, la ricerca e la comunicazione, l'ACCP è dedicato ad aumentare la consapevolezza, prevenzione, e la gestione di questa condizione debilitante."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha