La ricerca indica Sabotage Molecola può rallentare cancro al cervello

Maggio 5, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

WASHINGTON, DC - Per la prima volta, i ricercatori hanno scoperto che una forma particolarmente letale di cancro al cervello calpesta attraverso il tessuto sano, con l'aiuto di una molecola specifica per tumore. Sperano che i metodi che possono debilitare la molecola, acido ialuronico cervello arricchito di proteine ​​di legame (BEHAB), potranno rallentare la progressione della malattia.

"Gli esperimenti dimostrano che BEHAB sembra essere un fattore centrale forte nel movimento delle cellule tumorali del cervello nel tessuto cerebrale sano," dice il professor neurobiologia e autore principale dello studio, Susan Hockfield, PhD, della Yale University School of Medicine. "Il lavoro solleva nuove possibilità terapeutiche per i tumori del cervello conosciuta come gliomi, che sono spesso fatali."

Lo studio di Hockfield, finanziato dal National Institutes of Health, è pubblicata nel 1 Aprile numero di The Journal of Neuroscience.




"Il lavoro è emozionante perché avanza la nostra comprensione di base di come le cellule di glioma invadono il tessuto cerebrale sano e fornisce un nuovo modello animale che può essere utilizzato per valutare terapie future", dice Lois Lampson, PhD, un esperto di biologia tumore al cervello e un associato professore di neurologia presso il Brigham and Women Hospital e della Harvard Medical School. "La ricerca apre nuove strade sia per la comprensione di base e la ricerca pre-clinica."

Ogni anno, circa 20.000 americani scoprono di avere un glioma. Più della metà muoiono entro 18 mesi, perché i tumori spesso astuzia trattamenti convenzionali, come la chirurgia.

Gliomi derivano da cellule di supporto del cervello chiamate glia. Le cellule crescono furiosamente fino a formare una massa nota come un tumore. "I gliomi sono eccezionalmente difficili da trattare perché le loro cellule hanno una singolare capacità di percorrere lunghe distanze attraverso il tessuto cerebrale normale e creare nuovi tumori", spiega Hockfield.

"Un approccio per il controllo del cancro sarebbe quello di bloccare la capacità delle cellule di glioma 'di viaggiare, senza danneggiare le cellule sane." BEHAB, noto anche come brevican, sembra essere un candidato per questo tipo di terapia perché esiste in tumori glioma, ma non in altri tipi di tumori cerebrali o tessuti del corpo, secondo gli scienziati.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno scoperto che BEHAB deve essere secreto dalle cellule tumorali e tagliato a metà, in modo che il cancro per spostare ed invadere il tessuto sano. La ricerca è stata condotta su modelli tumorali cerebrali roditori di nuovo sviluppo e del cervello dei roditori linee cellulari tumorali con tecniche di ingegneria genetica.

"Le terapie che bloccano la funzione di BEHAB o riducono la capacità delle cellule tumorali 'per rendere la proteina, possono rallentare la progressione del tumore", dice Hockfield. "Inoltre, bloccando gli enzimi che tagliano BEHAB metà può anche essere una terapia efficace."

In futuro lavoro, gli scienziati hanno in programma di testare il valore della proteina come componente della terapia. Sperano di trovare metodi per bloccare la funzione generale di BEHAB, a ridurre la sua produzione, e di inibire la sua divisione.

Hockfield è membro della Society for Neuroscience, un'organizzazione di oltre 27.000 scienziati e medici che studiano il cervello e il sistema nervoso di base. La Società pubblica The Journal of Neuroscience.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha