La ricerca mostra capacità di fare sequenziamento di prossima generazione per i pazienti con tumori avanzati

Marzo 17, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio pilota condotto dal Translational Genomics Research Institute (TGen) e Virginia G. Piper Cancer Center a Scottsdale Healthcare dimostra che, anche per i pazienti con cancro avanzato e in rapida trasformazione, i ricercatori possono trovare potenziali bersagli terapeutici utilizzando i più recenti progressi nel sequenziamento genomico .

Sequencing enuncia, o decodifica, i miliardi di lettere di DNA e di altri dati genomici in modo che i medici possono scoprire quali cambiamenti genetici potrebbero portare al cancro.

Meglio ottica e computer più veloci, che sono i tratti distintivi di oggi Next Generation Sequencing (NGS), stanno portando ad analisi genomica che consente lo sviluppo di nuovi farmaci che hanno come target le mutazioni genetiche specifiche. Tuttavia, poiché i tumori dei pazienti spesso contengono anomalie multiple, il loro cancro spesso progredisce oltre terapie iniziali mirate.




Ricerche hanno dimostrato che la maggior parte dei NGS all'avanguardia - intero sequenziamento del genoma (WGS), e ancor più avanzata dell'intero trascrittoma sequenziamento (WTS) - possono rivelare un maggior numero di obiettivi nel tumore di un individuo, e che questi "potrebbero essere affrontate con specifici agenti terapeutici, e forse ridurre il rischio di progressione ", secondo lo studio pilota pubblicato oggi sulla rivista scientifica PLoS One.

Lo studio - Uno studio pilota Utilizzando Successivo Sequencing Generation in cancri avanzati: fattibilità e sfide - ha riportato risultati in nove pazienti valutati ai Clinical Trials Virginia G. Piper Cancer Center presso Scottsdale Healthcare, una società di Scottsdale Healthcare e TGen.

"I pazienti con cancro avanzato spesso opzioni di trattamento gas di scarico. Targeting una singola anomalia non è sufficiente a prevenire la progressione", ha detto il dottor Glen Weiss, professore associato in Cancro del TGen e Biologia Cellulare Divisione e autore principale dello studio.

"Abbiamo dimostrato la possibilità di utilizzare NGS in pazienti con cancro avanzato in modo che i trattamenti per i pazienti con progressione tumori possono essere migliorati," ha detto il dottor Weiss, che in precedenza era affiliato con Scottsdale Healthcare, e ora è affiliato con Cancer Treatment Centers of America regionale occidentale Medical Center in Arizona.

Per tutti i nove pazienti, WGS stato usato per confrontare il loro DNA germinale da globuli bianchi (il DNA di un individuo nasce con) al DNA dalle loro cellule tumorali. Per sei di questi pazienti, i ricercatori hanno utilizzato anche WTS sequenziare loro RNA totale isolato dal tumore, e che confronta a RNA totale da controlli non paziente.

"Sulla base dei nostri risultati, abbiamo trovato era possibile eseguire queste tecnologie avanzate NGS per i pazienti in una situazione di sperimentazione clinica", ha detto il dottor Daniel Von Hoff, TGen Distinguished Professor e medico in capo; Chief Scientific Officer per le sperimentazioni cliniche della Virginia G. Piper Cancer Center; e uno degli autori anziani dello studio.

Oltre a identificare il maggior numero di cambiamenti genomici possibile, un obiettivo secondario di questo studio pilota è stato quello di sviluppare un processo di workflow dalla biopsia del tumore al trattamento.

"Questo processo deve avvenire in un lasso di tempo abbastanza breve in modo che il paziente di beneficiare di queste ulteriori informazioni nello sviluppo di un piano di trattamento", ha detto lo studio.

Alcune delle sfide includono: NGS ritardi di segnalazione, comunicazione dei risultati ai partecipanti out-of-Stato e dei loro oncologi trattamento, e la catena di gestire da campioni bioptici freschi per CLIA custodia (Clinical Laboratory Improvement emendamenti) validazione del target.

Lo studio ha anche mostrato che WGS e WTS entrambi hanno vantaggi, e che i nuovi strategie tecnologiche può cogliere il meglio di entrambi.

"Con una maggiore efficienza che riducono il tempo per ottenere risultati NGS ea costi ragionevoli, si può immaginare come NGS possono essere applicati più a livello globale per i malati di cancro avanzato", ha detto il dottor John Carpten, TGen vicedirettore e anche un autore senior dello studio . "Anche durante il tempo relativamente breve che questo studio è stato di iscriversi, abbiamo osservato miglioramenti significativi in ​​sequenza analizza e ridurre i costi."

Lo studio è stato finanziato dalla Fondazione Nazionale per la Ricerca sul Cancro (NFCR).

"Dobbiamo essere in grado di individuare tutte le cause di cancro. Lavorando con TGen, stiamo perseguendo questo obiettivo a un livello che non ha eguali", ha detto il presidente Franklin NFCR C. Salisbury Jr. "Il mondo ha bisogno di sapere che, attraverso l'uso di la medicina del 21 ° secolo, siamo sulla buona strada per conquistare il cancro. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha