La ricerca rivela meccanismo alla base di proteine ​​delle cellule rimodellamento

Aprile 10, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il rimodellamento di una cucina o bagno cambia l'aspetto della camera e migliora la sua funzionalità. Come i ricercatori della Rutgers Cancer Institute del New Jersey e di Rutgers e Princeton hanno dimostrato, un concetto analogo entra in gioco nel rimodellamento proteine ​​che si trovano all'interno di una famiglia di tumori che non rispondono bene ai farmaci il trattamento del cancro - cancri guidati da ciò che è noto come Ras attivate.

Secondo il National Cancer Institute, più di un terzo di tutti i tumori umani sono guidati da mutazioni della famiglia Ras di geni. Quando Ras è attivata, essa promuove la crescita tumorale, ma attiva anche autofagia che aiuta a sostenere la crescita. Questi tumori rimodellare proteine ​​che utilizzano il cellulare, processo di auto-cannibalizzazione noto come autofagia per catturare e degradare le proteine ​​intracellulari e gli organelli contenenti proteine. Da Ras-driven tumori spesso si basano su autofagia per la crescita e la sopravvivenza, questo ha sollevato la domanda: proteoma rimodellamento da autofagia importante, e se sì, qual è il meccanismo?

La questione è stata risolta in una ricerca pubblicata nella corrente edizione online di Molecular Cell, da autore senior Eileen Bianco, PhD, direttore associato per la scienza di base presso l'Istituto Tumori di New Jersey, e colleghi. Hanno confrontato il proteoma globale (tutte le proteine ​​espresse) delle cellule tumorali Ras-guidati dove autofagia era presente a quelle in cui l'autofagia era carente.




In questo ultimo studio i ricercatori hanno scoperto che l'autofagia colpisce la maggioranza delle proteine ​​nei tumori Ras-guidato, ma il processo è altamente selettivo per le proteine ​​che sono mirati. Per esempio, i ricercatori hanno scoperto che l'autofagia elimina proteine ​​coinvolte in percorsi non essenziali o quelli ritenuti tossici in condizioni di stress. Nel frattempo, le proteine ​​autofagia resistente coinvolti in percorsi necessari per la sopravvivenza lo stress e la manutenzione autofagia sono stati risparmiati. Gli autori dicono che questi gruppi di proteine ​​possono servire come biomarcatori per monitorare l'autofagia in ambito clinico. Lo studio ha anche rivelato che i difetti nel processo di autofagia causato l'accumulo di alcune proteine ​​che hanno spinto l'attivazione di una risposta immunitaria nelle cellule tumorali e hanno portato alla morte cellulare.

"Questo processo di rimodellamento del proteoma cella autofagia è un importante meccanismo di sopravvivenza immuno-soppressiva per Ras-driven tumori, e inibendo l'autofagia in grado di fornire un mezzo per indirizzare questi tumori aggressivi", osserva Bianco, che è anche un illustre professore di biologia molecolare e biochimica alla Rutgers School of Arts and Sciences.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha