La ricerca scopre contributo di gene per l'asma suscettibilità

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca dell'Università del Minnesota College di Medicina Veterinaria (CVM) ha scoperto i giochi gene ORMDL3 ruolo nella malattia di asma. ORMDL3, un gene recentemente collegato ad asma suscettibilità, è ora legata alla capacità del corpo di reclutare cellule infiammatorie durante una reazione allergica delle vie aeree. I risultati dello studio appaiono oggi sulla rivista Nature Communications.

U di ricercatori, tra cui M Srirama Rao, Ph.D., (P. Sriramarao), CVM professore del Dipartimento di Veterinaria e Scienze Biomediche e decano associato per la ricerca, così come professore nella divisione della U of M Medical School of polmonare, Allergy, Critical Care e Medicina del Sonno, ha individuato in funzione di come ORMDL3 regola il reclutamento di cellule infiammatorie a vie respiratorie, causando infiammazione delle vie aeree, in un modello murino.

Sung Gil Ha, Ph.D., un borsista post-dottorato CVM e autore principale dello studio, e colleghi hanno identificato i fattori che fino-regolare il gene ORMDL3 in particolari globuli bianchi, come gli eosinofili durante l'asma allergico. Gli eosinofili sono globuli bianchi destinati per aiutare a proteggere il corpo dai parassiti; Tuttavia, nel caso di alcuni tipi di infiammazione compresa l'esposizione agli allergeni, invece di fornire protezione, possono causare danni ai tessuti che porta a asma o altri disturbi allergici.




Non si sa molto sulla funzione di ORMDL3 in asma. Per tacere o over-esprimono ORMDL3 in eosinofili, il gruppo ha individuato molecole regolati dal gene. Queste molecole consentono eosinofili a riunirsi nelle vie aeree, dove causano infiammazione allergica.

Quando si accende il gene ORMDL3 off, i ricercatori hanno trovato bassi livelli di integrine espressi sulla superficie di eosinofili, che significa una diminuzione della capacità di eosinofili di migrare e causare infiammazione delle vie respiratorie.

"Mentre emozionante, il nostro risultato è solo un pezzo del puzzle", ha detto Rao. "Quanto più si capisce su vari geni asma suscettibilità compreso ORMDL3, meglio posizionati saremo a punto strategie nuove opzioni di trattamento."

La scoperta fornisce slancio per il futuro comprensione della patogenesi dell'asma e del ruolo della genetica in reazioni allergiche infiammatorie. Questa ricerca è importante non solo per l'asma ma potenzialmente altri disturbi allergici come quelle del tratto GI e la pelle. L'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology stima il numero di asma soffre a livello internazionale a 300 milioni, con 250.000 decessi annui attribuiti alla malattia.

Predisposizione genetica può influenzare la gravità o suscettibilità a una reazione asmatica ad allergeni o fattori ambientali come lo stress e il freddo.

Il gene ORMDL3 studiato da U di ricercatori M è stato collegato ad asma in vari gruppi etnici in tutto il mondo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha