La stimolazione elettrica del trattamento promettente esofago per sintomi di reflusso non risolti

Maggio 9, 2016 Admin Salute 0 24
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'evidenza clinica della sicurezza e l'efficacia della stimolazione elettrica di una valvola muscolare dell'esofago mostra risultati promettenti nel risolvere i sintomi di reflusso gastroesofageo (GERD) e viene presentato al 77 ° Annual Scientific Meeting dell'American College of Gastroenterology a Las Vegas, NV il 22 ottobre.

Tre studi hanno esaminato un piccolo numero di pazienti che hanno avuto un dispositivo impiantato che utilizza impulsi elettrici a basso consumo energetico per rafforzare uno sfintere esofageo inferiore debole o disfunzionale (LES), che è la causa di fondo di GERD o reflusso acido. Il LES è la valvola muscolare a forma di anello che mantiene il contenuto acido dello stomaco da esofago, o il tubo alimentare.

Due studi di ricercatori Michael Crowell, Ph.D., FACG di Mayo Clinic di Scottsdale e Edy Soffer, MD, FACG della University of Southern California hanno esaminato vari endpoint, tra cui l'esposizione acida esofagea, miglioramento dei sintomi GERD, e la riduzione di uso di acido -suppressing farmaci noti come inibitori della pompa protonica. In uno studio di 25 pazienti, i ricercatori hanno trovato che il 77 percento dei pazienti ha riportato sia normalizzazione o almeno una riduzione del 50 per cento in uso PPI. A 12 mesi dopo l'impianto del dispositivo, c'è stato un miglioramento statisticamente significativo nei punteggi dei pazienti una qualità legata alla salute scala di misura della vita per i pazienti con GERD. Gli autori concludono, "La stimolazione elettrica dello sfintere esofageo inferiore è efficace nel trattamento dei pazienti con GERD lungo la durata dell'anno a lungo termine." Gli autori riportano i rapporti con la sede nei Paesi Bassi EndoStim BV che produce il dispositivo.




In uno studio separato e non collegati, Arjan Bredenoord, MD e colleghi presso l'University Medical Center di Utrecht a Rotterdam, Paesi Bassi, ha presentato uno studio presso ACG di undici pazienti con GERD sintomi refrattari con dispositivi impiantati nel LES. Essi hanno scoperto che dieci degli undici pazienti (91 per cento) sono stati in grado di interrompere i farmaci PPI. Nel complesso, la loro ricerca ha rivelato un miglioramento statisticamente significativo dei sintomi GERD dei pazienti, così come un trend in miglioramento della loro pH esofageo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha