La terapia di esposizione può aiutare Disturbo da Stress Post-traumatico da prevenire

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La terapia a base di esposizione-in cui questi ultimi superstiti traumi sono istruiti a rivivere l'evento preoccupante, può essere efficace nel prevenire la progressione da disturbo acuto da stress al disordine da stress post-traumatico, secondo un nuovo rapporto.

Gli individui che sviluppano il disturbo acuto da stress durante o subito dopo un evento traumatico sono probabilità di sviluppare successivamente il disturbo da stress post-traumatico (PTSD), in base alle informazioni in questo articolo. PTSD è associata ad altre malattie mentali e fisiche, una ridotta qualità della vita e un aumento dei costi di assistenza sanitaria. Sia la terapia di esposizione e ristrutturazione cognitiva, che si concentra su come cambiare i pensieri disadattivi e le risposte ad un evento traumatico, sono stati utilizzati come interventi precoci per prevenire PTSD nei soggetti con disturbo acuto da stress. Tuttavia, ci sono prove che alcuni medici non usano terapia dell'esposizione perché provoca angoscia per ultimi sopravvissuti al trauma.

Richard A. Bryant, Ph.D., della University of New South Wales, Sydney, in Australia, e colleghi hanno condotto uno studio randomizzato controllato che coinvolge 90 pazienti che hanno sviluppato disturbo acuto da stress a seguito di un assalto o un veicolo a motore incidente non sessuale tra il marzo 2002 e giugno 2006. Trenta partecipanti ciascuno sono stati assegnati in modo casuale a cinque sessioni settimanali di 90 minuti di terapia di esposizione o di ristrutturazione cognitiva, mentre i restanti 30 sono stati messi in una lista d'attesa per il trattamento. Tutti i pazienti sono stati valutati all'inizio dello studio, dopo sei settimane e sei mesi dopo il trattamento.




Sixty-tre partecipanti hanno completato lo studio. Dopo aver completato il trattamento, un minor numero di pazienti nel gruppo terapia di esposizione (10, o il 33 per cento) ha incontrato i criteri per PTSD rispetto ai pazienti nel gruppo ristrutturazione cognitiva (19, o 63 per cento) o il gruppo di lista di attesa (23, o 77 per cento). A sei mesi di follow-up, un numero inferiore di pazienti nel gruppo terapia di esposizione (11, o 37 per cento) ha incontrato i criteri per PTSD rispetto ai pazienti del gruppo di ristrutturazione cognitiva (19 o 63 per cento), e 14 pazienti (47 per cento) a il gruppo di esposizione vs. quattro pazienti (13 per cento) nel gruppo ristrutturazione cognitiva raggiunto remissione completa.

"Nonostante alcuni timori che i pazienti possono non essere in grado di gestire il disagio suscitato caso di esposizione prolungata, non vi era alcuna differenza nei tassi di abbandono per l'esposizione prolungata e gruppi ristrutturazione cognitiva (17 per cento vs 23 per cento)," scrivono gli autori. Inoltre, le valutazioni di soccorso sono state più significativamente ridotti nel gruppo terapia di esposizione rispetto al gruppo di ristrutturazione cognitiva dopo tre sessioni.

La terapia di esposizione può essere più efficace di ristrutturazione cognitiva, perché facilita l'ansia associata con la memoria traumatica e corregge la convinzione che la memoria deve essere evitato, oltre a favorire l'autocontrollo gestendo l'esercizio di esposizione, gli autori della nota. "I risultati suggeriscono che l'attivazione diretta di ricordi traumatici è particolarmente utile per la prevenzione dei sintomi di PTSD in pazienti con disturbo acuto da stress", che concludere. "L'esposizione dovrebbe essere utilizzato in un intervento precoce per le persone che sono ad alto rischio per lo sviluppo di PTSD."

Questa ricerca è stata sostenuta da una sovvenzione della National Health and Medical Research Programma Consiglio, Canberra, Australia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha