La vitamina D Analogico Trovato per amplificare Radiation

Aprile 8, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

HANOVER, NH - Una forma di vitamina D è stato trovato per migliorare notevolmente la radioterapia per i tumori associati al cancro al seno, secondo un nuovo studio collaborativo Dartmouth Medical School. I risultati confermano i benefici potenziali di combinare un analogo della vitamina D con radiazioni ad eliminare le cellule tumorali resistenti alle radiazioni.

Mentre la radioterapia è un corso comune di trattamento dopo un tumore maligno viene rimosso chirurgicamente, ci sono spesso cellule che sono resistenti alle radiazioni che possono causare una recidiva di cancro in futuro del paziente. Quando combinato con radiazioni, l'analogo della vitamina D EB 1089 è in grado di spazzare via celle radio-resistenti che possono essere presenti a seguito della rimozione chirurgica di un tumore in una situazione clinica.

Lo studio, pubblicato nel numero di giugno del Journal of Clinical Cancer Research, a confronto la crescita del tumore nei topi trattati con sola radioterapia e topi esposti alle radiazioni e EB 1089, un derivato della vitamina volume del tumore D. Finale in animali irradiati con EB 1089 era circa il 50 per cento inferiore rispetto al gruppo che ha ricevuto sola radioterapia.




"I risultati del nostro ultimo studio con EB 1089 sono molto incoraggianti", ha detto l'autore principale, il dottor Sujatha Sundaram, professore assistente di ricerca presso Dartmouth Medical School. "L'analogo della vitamina D si è dimostrato efficace nel migliorare i trattamenti di radiazione nei nostri studi precedenti con colture cellulari e ora in topi vivi. Siamo ansiosi di portare avanti a studi clinici con trattamenti per il cancro al seno negli esseri umani."

Ogni anno circa 200.000 donne negli Stati Uniti viene diagnosticato un cancro al seno. Di questi, circa 40.000 muoiono a causa della malattia, rendendo il tumore al seno la principale causa di morte per cancro tra le donne di età compresa tra 20 e 59 tra, secondo l'American Cancer Society. La radioterapia è comunemente usato per trattare il cancro al seno, sia prima dell'intervento chirurgico per ridurre le dimensioni del tumore e dopo l'intervento chirurgico per ridurre la recidiva.

C'è stata una crescente evidenza che la vitamina D - naturalmente prodotta dal corpo dopo l'esposizione alla luce solare - aiuta a prevenire e curare le varie forme di cancro. Ma troppa vitamina D è stato trovato per indurre eccessive di calcio che può influenzare il metabolismo e struttura ossea. L'analogo della vitamina D EB 1089 ha una struttura chimica che ha modificato significativamente meno effetti collaterali di calcio correlati. "E 'relativamente non tossico, soprattutto se confrontato con i trattamenti chemio-terapia che causano la perdita di capelli, perdita di appetito e di molti altri effetti collaterali", ha detto Sundaram.

Questo è il primo studio per combinare i composti della vitamina D con radiazioni, e "dimostra un evidente vantaggio nel combinare EB 1089 con irraggiamento nel controllo della crescita del tumore del seno," stato i ricercatori.

"Stiamo sempre cercando di trovare farmaci che prevengono il cancro ripetersi, ma essere meno tossico per il paziente rispetto ai regimi chemioterapici attuali," ha detto il co-autore David A. Gewirtz, PhD, Virginia Commonwealth University Medical Center di Richmond, VA. "Stiamo vedendo risultati molto incoraggianti in studi su colture di cellule e animali quando aggiungiamo analoghi della vitamina D per la radioterapia."

Gli autori sono ottimista sul fatto che questi risultati potrebbero offrire un beneficio significativo per i pazienti affetti da tumori cerebrali resistenti alle radiazioni e il cancro alla prostata, non solo il cancro al seno. Essi riconoscono che ci sono limitazioni in studi che utilizzano modelli animali di crescere tumori umani e dicono sono necessari ulteriori studi. La EB analogico 1089 è attualmente in studi clinici pazienti in Europa per il trattamento del cancro, anche se non viene utilizzato con radioterapia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha