Laser dissezione di depressione in The Brain

Giugno 1, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Iperattività di certe regioni del cervello è considerato fondamentale nei sintomi di depressione. Ricercatori cinesi Hefei e ricercatori olandesi di Amsterdam hanno collaborato con per la prima volta una combinazione di nuova metodologia elegante nella ricerca Depressione. Hanno usato postmortem tessuto cerebrale umano che è stato donato al cervello Banca olandese per scopi di ricerca e studiato una regione nella parte basale del cervello, l'ipotalamo, che è noto per essere di cruciale importanza per lo sviluppo dei sintomi della depressione.

Questa regione è di 6 mm3 grande e si chiama paraventricular Nucleo (PVN), in quanto si trova lungo il terzo ventricolo del cervello. Questa zona del cervello è centrale nei regolamenti della nostra risposta allo stress normale, mentre una troppo elevata attività del PVN è una caratteristica fondamentale di depressione.

L'ipotalamo costituito da un gran numero di piccoli gruppi di cellule specializzate che tutti hanno funzioni diverse e dovrebbero essere studiate separatamente, da qui la necessità di applicazione della metodologia utilizzata.




Fattore (CRF), le cellule di rilascio della corticotropina nel PVN di ipotalamo umana sono la forza motrice centrale della risposta allo stress e sono iperattivo nella depressione. I ricercatori campionati PVN utilizzando le nuove tecnologie in psichiatria per studiare i suoi cambiamenti molecolari legati alla CRF. Ipotalami congelata di 7 pazienti depressi e 7 controlli della stessa età, dello stesso sesso e ottenuto lo stesso tempo dopo la morte.

Le strutture cerebrali congelati sono stati sezionati in serie e PVN è stato dissezionato utilizzando un microscopio con un raggio laser. Il materiale micro-laser-sezionato stato successivamente studiato con una tecnica molecolare quantitativa molto sensibile e specifico per l'analisi di espressione genica (qPCR).

Dalle 16 prodotti genici che sono stati studiati, perché erano presume di essere coinvolti in attivazione CRF in depressione, 5 sono risultati mostrano cambiamenti significativi. I cambiamenti molecolari hanno trovato non solo può spiegare l'iperattività delle cellule CRF, ma possono anche essere potenziali bersagli per nuove strategie terapeutiche.

Riferimento Journal: Shan-Shan Wang, Willem Kamphuis, Inge Huitinga, Jiang-Ning Zhou 1 e Dick F. Swaab. Gene Expression Analysis nell'ipotalamo umano in depressione da Laser Micro-dissezione e Real Time PCR: la presenza di molteplici squilibri recettori. Molecular Psychiatry avanzare pubblicazione online il 22 aprile 2008.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha