Le cellule che mediano resistente agli steroidi asma Identified

Aprile 10, 2016 Admin Salute 0 8
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ospedale dei bambini di Pittsburgh di UPMC ricercatori hanno identificato le cellule che possono giocare un ruolo chiave in alcune forme di asma resistente agli steroidi, una complicazione della condizione che rende il trattamento ancora più difficile.

L'identificazione di una stirpe di cellule conosciute come T Helper Tipo 17 (Th17) può aiutare gli scienziati nello sviluppo di nuovi trattamenti che portano a un migliore controllo dell'asma, secondo l'autore anziano dello studio, Jay K. Kolls, MD, capo del Divisione di Pneumologia Pediatrica Medicina, Allergologia e Immunologia presso l'Ospedale dei bambini.

Più di 22 milioni di americani (tra cui 9 milioni di bambini) sono diagnosticati con asma, secondo i Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC). Ben il 50 per cento di loro hanno l'asma, che può essere resistente agli steroidi, che mirano a ridurre l'infiammazione polmonare durante un attacco d'asma, il dottor Kolls detto.




"L'asma è una condizione difficile da trattare. Per molti pazienti, se si prendono farmaci preventivi regolarmente, la condizione può essere controllato e possono condurre una vita relativamente normale," ha detto il dottor Kolls. "Gli steroidi per via inalatoria sono un trattamento importante per i pazienti per prevenire attacchi di asma. Purtroppo, alcuni pazienti hanno attacchi, nonostante l'uso di steroidi per via inalatoria, nel senso che non rispondono agli steroidi o hanno bisogno di tali dosi elevate che gli effetti collaterali sono esperti."

In uno studio pubblicato nel numero di settembre del Journal of Immunology, Dr. Kolls e colleghi hanno scoperto che le cellule Th17 mediati resistente agli steroidi infiammazione delle vie aeree e iper-reattività in modelli animali di asma. Cellule Th17 sono parte del sistema immunitario e si trovano dove il corpo viene a contatto con l'ambiente esterno, come i polmoni e il rivestimento del tratto gastrointestinale.

"Identificare le cellule Th17 come un potenziale meccanismo attraverso il quale l'asma resistente agli steroidi ci dà un nuovo potenziale bersaglio per lo sviluppo di farmaci che si concentrano su queste cellule, e conducono a un migliore controllo generale di asma", ha detto il dottor Kolls, il Niels K. Jerne Professore di Pediatria e Immunologia presso l'Università di Pittsburgh School of Medicine.

L'asma è caratterizzata da ripetuti respiro sibilante, dispnea, senso di costrizione toracica, e di notte o al mattino presto tosse. Ogni anno, più della metà di tutti gli americani con diagnosi di asma soffre di almeno un attacco acuto, secondo il CDC. Queste fiammate portano a visite di pronto circa 2 milioni di emergenza, 10 milioni di visite ambulatoriali e 100 milioni di giorni di attività ridotta ogni anno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha