Le cellule staminali sono promettenti per riparare il cuore di un bambino

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Visionaries nel campo di terapie cardiache hanno a lungo guardato al futuro, quando un cuore danneggiato può essere ricostruita o riparata usando le proprie cellule del cuore. Uno studio pubblicato nel numero di febbraio di Circulation, una rivista scientifica della American Heart Association, dimostra che le cellule staminali del cuore dai bambini con cardiopatie congenite sono stati in grado di ricostruire il cuore danneggiato in laboratorio.

Sunjay Kaushal, MD, PhD, chirurgo presso la Divisione di Cardiovascolare Chirurgia Toracica presso Memorial Hospital per bambini e assistente professore di chirurgia presso la Northwestern University Feinberg School of Medicine, che ha guidato lo studio, ritiene che questi risultati mostrano una grande promessa per il crescente numero di bambini con problemi cardiaci congeniti. Con questa opzione terapeutica potenziale questi bambini può evitare la necessità di un trapianto di cuore.

"Grazie ai progressi nelle terapie mediche e chirurgiche, molti bambini nascono con cardiomiopatia o altri difetti cardiaci congeniti vivono più a lungo, ma alla fine possono soccombere a scompenso cardiaco", ha detto Kaushal. "Questo progetto ha generato importanti proiezione dati di laboratorio pre-clinica che potremmo essere in grado di utilizzare le cellule staminali del cuore del paziente per ricostruire il loro cuore, permettendo a questi bambini di potenzialmente vivere più a lungo e hanno una vita più produttiva."




Le cellule sono state ottenute da pazienti di età compresa tra pochi giorni dopo la nascita a 13 anni che sono stati sottoposti a chirurgia cardiaca congenita di routine. I risultati mostrano che il numero di cellule staminali cardiache è stato maggiore nei neonati e poi rapidamente diminuisce con l'età, e che il più alto numero di queste cellule staminali si trovano nella camera superiore destra del cuore, o l'atrio destro. Lo studio ha anche mostrato che le cellule staminali cardiache sono funzionali e hanno il potenziale per l'uso nel riparare il cuore danneggiato. Fino ad ora, gli studi sulle cellule staminali del cuore hanno affrontato il cuore malato degli adulti, ma questa è la prima e più grande studio sistematico di concentrarsi sui bambini.

"Le malattie cardiache nei bambini è diversa da quella malattia cardiaca negli adulti", ha detto Kaushal. "Mentre gli adulti potrebbero soffrire di insufficienza cardiaca di malattia coronarica o aterosclerosi, insufficienza cardiaca nei bambini si verifica principalmente perché acquisire cardiomiopatia o ha una condizione congenita in cui le camere cardiache sono piccoli o in posizione errata causando il cuore di pompare in modo inefficiente. Il potenziale di terapia con cellule staminali cardiache per i bambini è davvero emozionante ", ha detto Kaushal. In attesa di approvazione FDA, Kaushal spera di iniziare le sperimentazioni cliniche con i bambini in autunno.

Lo studio è stato finanziato da sovvenzioni dal National Institutes of Health, la Fondazione chirurgica toracica per la ricerca e l'istruzione, Heart Foundation dei Bambini e il Nord Suburban Medical Research Junior Board.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha