Le donne che iniziano vitamine prenatali precoce sono meno probabilità di avere bambini con autismo, secondo uno studio

Marzo 22, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che non hanno riferito che prendono ogni giorno una vitamina prenatale immediatamente prima e durante il primo mese di gravidanza erano quasi il doppio di probabilità di avere un bambino con un disturbo dello spettro autistico, come le donne che hanno fatto prendere gli integratori - e il rischio associato è salito a sette volte grande quando combinato con un alto rischio genetico make-up, uno studio condotto da ricercatori della UC Davis MIND Institute ha trovato.

"Le madri di bambini con autismo erano significativamente meno probabile rispetto a quelli dei bambini normali segnalare aver preso vitamine prenatali durante i tre mesi precedenti e il primo mese di gravidanza", ha detto Rebecca J. Schmidt, professore assistente presso il Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica in UC Davis School of Medicine e autore principale dello studio.

La scoperta è stata "forte e robusto", ha detto gli autori dello studio, ed è il primo a suggerire una donna passo concreto può prendere che possono ridurre il rischio di avere un bambino con autismo. Lo studio, "vitamine prenatali, varianti del gene metabolismo del carbonio funzionali, e il rischio per l'autismo in studio CHARGE," è stato pubblicato online all'inizio di questa settimana sul sito web della rivista Epidemiology. E 'prevista per apparire in stampa nel mese di luglio.




Consumare vitamine prenatali può essere particolarmente efficace per le madri geneticamente predisposti e dei loro figli. Per le donne con un make genetico particolare-up ad alto rischio che non hanno riferito di prendere vitamine prenatali, il rischio stimato di avere un bambino con autismo è stato fino a sette volte maggiore rispetto alle donne che hanno fatto rapporto di prendere vitamine prenatali e che aveva varianti geniche più favorevoli , lo studio ha trovato.

Gli autori ipotizzano che l'acido folico, la forma sintetica di folati o vitamina B9, e le altre vitamine B negli integratori prenatali, probabilmente a proteggere contro i deficit nello sviluppo del cervello del feto precoce. Il folato è conosciuto per essere critico per neurosviluppo e gli studi hanno trovato che l'acido folico supplementare ha il potenziale per prevenire fino al 70 per cento dei difetti del tubo neurale, hanno detto gli autori.

"Questa scoperta sembra essere il primo esempio di interazione gene-ambiente in autismo", ha detto Irva Hertz-Picciotto, professore e capo della divisione della salute ambientale e occupazionale presso il Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica in Davis School of Medicine UC.

"E 'ampiamente accettato che i disturbi dello spettro autistico sono il risultato di molteplici fattori, che sarebbe estremamente raro trovare qualcuno che aveva una sola causa per questa sindrome comportamentale. Tuttavia, precedente lavoro sui geni ha generalmente ignorato la possibilità che i geni possono agire di concerto con esposizioni ambientali ", ha detto Hertz-Picciotto, autore dello studio e ricercatore affiliato alla UC Davis MIND Institute.

Per condurre lo studio, i ricercatori hanno raccolto i dati di circa 700 famiglie del Nord della California con 2 a 5 anni i bambini che avevano autismo o sviluppo tipico ed erano i partecipanti al Childhood Autism Risk dalla genetica e l'ambiente (CHARGE) studio tra da gennaio 2003 al dicembre 2009. Tutti i bambini sono nati in California e provenivano da famiglie che parlavano inglese o spagnolo. Le diagnosi di autismo sono stati confermati attraverso test presso UC Davis MIND Institute.

Le donne che hanno partecipato allo studio CHARGE è stato chiesto per telefono se hanno preso le vitamine prenatali, multivitaminici o altri integratori in qualsiasi momento durante i tre mesi prima e durante la gravidanza e durante l'allattamento. Se l'intervistato ha detto che aveva preso vitamine, fu inoltre chiesto che tipo ha preso, a quale dosaggio e la frequenza e durante la quale mesi di gravidanza li consuma.

"Perché le madri è stato chiesto circa il loro uso anni vitamina dopo la gravidanza e dopo lo stato di sviluppo del loro bambino era nota, qualche errore è prevista per la segnalazione. Inoltre, in confronto con le madri che hanno un figlio affetto, madri i cui figli sono sani e spettacolo tappe tipiche dello sviluppo possono essere meno propensi a ricordare con precisione, semplicemente perché hanno meno motivo di riflettere e essere preoccupati per i loro comportamenti anni prima ", ha detto Schmidt. Questo potrebbe essere di parte i risultati, ha sottolineato. Ulteriori ricerche saranno necessarie per escludere bias.

I ricercatori hanno rappresentato per l'istruzione materna e l'anno della nascita del bambino; risultati sono stati gli stessi in cui anche l'età della madre. Tuttavia, dopo il primo mese di gravidanza, non vi era alcuna differenza tra le madri che hanno fatto e non ha preso vitamine prenatali. Ciò indica che, per il momento la maggior parte delle donne sono consapevoli del fatto che sono in gravidanza, l'assunzione di integratori prenatali non possono beneficiare del bambino in termini di rischio per l'autismo.

Effetti di interazione significativi sono stati osservati per due geni materni, tra cui una variante ben studiato sul reduttasi metilenetetraidrofolato (MTHFR) gene associato con meno efficiente il metabolismo dei folati e aumento dei livelli di omocisteina, un amminoacido.

Le madri di bambini con autismo erano 4,5 volte più probabilità di avere sia la meno efficiente MTHFR 677 TT genotipo e di riferire non prendere vitamine prenatali durante il periodo intorno al concepimento di erano madri di bambini con sviluppo tipico.

L'altra variante del gene materno con una significativa interazione porta alla diminuzione cistationina-beta-sintasi (CBS) di attività e elevati di omocisteina plasmatica. Aumento del rischio per l'autismo è stata anche associata ad altre varianti del gene materno associati meno efficiente metabolismo del carbonio, ma solo se la madre non ha riferito di prendere le vitamine prenatali in quei primi mesi prima e subito dopo il concepimento.

Inoltre, essendo omozigoti per una variante comune, funzionale in catecol-O-metiltransferasi del bambino (COMT) gene è stato associato a più di sette volte il rischio stimato per l'autismo in madri che non hanno riferito che assumono supplementi nel periodo del concepimento, rispetto ai bambini con altri genotipi le cui madri hanno segnalato periconcezionale assunzione di vitamina prenatale.

Questo gene riduce l'attività dell'enzima COMT tre a quattro volte. L'enzima COMT, ben noto per il suo ruolo nella degradazione della dopamina, si attiva durante la prima neurosviluppo. Differenze cerebrali strutturali e funzionali sono stati descritti attraverso genotipi COMT, in particolare nel ippocampo e corteccia prefrontale, regioni colpite da autismo.

La scoperta, se replicato, fornisce un mezzo potenziale di ridurre il rischio di avere un bambino con autismo. gli autori hanno detto.

"La buona notizia è che se questo dato si replica, essa fornirà un, relativamente semplice azione basata sull'evidenza economico che le donne possono adottare per ridurre i rischi per il loro bambino, che è quello di prendere le vitamine prenatali più presto possibile in una gravidanza e anche quando si pianifica per la gravidanza, "Hertz-Picciotto ha detto.

Altri autori dello studio includono Robin L. Hansen, Linda C. Schmidt e Daniel Tancredi, tutti UC Davis, e Jaana Hartiala e Hooman Allayee, di UCLA.

Lo studio è stato finanziato da una sovvenzione da parte del National Institute of Environmental Health Sciences del National Institutes of Health, compreso il finanziamento previsto dalla legge Recovery and Reinvestment del 2009; una United States Environmental Protection Agency Science per ottenere risultati (STAR) sovvenzione; e una borsa di UC Davis MIND Institute Research Pilot Study.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha