Le donne con emicrania e sintomi visivi possano presentare una maggiore rischio di ictus

Aprile 24, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che hanno emicrania con sintomi visivi (o aura) possono essere ad aumentato rischio di ictus rispetto alle donne che non hanno emicranie, i ricercatori hanno riportato in Stroke: Journal of American Heart Association.

L'associazione tra il rischio di ictus e emicrania aumenta anche quando si aggiungono altri fattori, come la recente insorgenza di questi mal di testa, il fumo e l'uso di contraccettivi orali.

"Le donne con recente insorgenza di probabile emicrania con sintomi visivi (entro l'anno precedente) sono stati quasi sette volte più probabilità di avere un ictus rispetto alle donne senza storia di emicrania", ha detto Steven Kittner, MD, MPH, autore senior dello studio e medico personale a Baltimore Veterans Affairs (VA) Medical Center. "Otto per cento dei casi di ictus ebbe l'insorgenza di probabile emicrania con sintomi visivi dell'anno precedente rispetto a uno per cento dei controlli.




"In secondo luogo, e probabilmente la scoperta più importante, le donne che avevano probabile emicrania con sintomi visivi che ha anche fumato e contraccettivi orali usati avuto sette volte il rischio di ictus rispetto alle donne che avevano probabile emicrania con sintomi visivi da solo."

Emicrania e ictus condividono alcuni fattori di rischio comuni, tra cui l'ipertensione e forame ovale pervio (PFO); entrambi hanno una base ereditaria. Mentre un bambino cresce nel grembo materno, lui o lei ha una normale apertura tra sinistra e destra atri del cuore (camere superiori). Se questa apertura non si chiude naturalmente subito dopo la nascita, il buco si chiama PFO.

Inoltre, l'emicrania è stata a lungo considerata come un fattore di rischio per l'ictus ischemico (ictus causato da un coagulo di macchia blocca il flusso di sangue al cervello). Pochi studi precedenti hanno affrontato i diversi motivi potenziali per una associazione tra emicrania e ictus.

I ricercatori hanno analizzato l'incidenza di ictus tra le 386 donne di 15 a 49 anni di età, con un primo ictus ischemico e 614 donne di età ed etnie simili che non avevano avuto ictus. Sulla base delle loro risposte a un questionario, le donne sono state classificate in tre categorie: non avendo emicrania; probabile emicrania senza aura visiva; o probabile emicrania con aura visiva.

Kittner e colleghi hanno anche riferito che, rispetto alle donne senza storia di emicrania, le donne con emicrania probabile con sintomi visivi avevano un maggiore rischio di ictus ischemico 1.5.

"Le giovani donne con emicrania probabile con sintomi visivi possono ridurre il rischio di ictus del smettere di fumare e di trovare alternative per l'uso di contraccettivi contenenti estrogeni", ha detto Kittner, che è anche professore di neurologia presso l'Università del Maryland School of Medicine e direttore del Centro Stroke Maryland a Baltimora, Md.

Per quanto allarmante come i risultati del suono, la possibilità che una donna nel gruppo 15-a-44-anni avrà un ictus ischemico è molto basso - uno a due per ogni 10.000 persone ogni anno, Kittner detto.

Tuttavia, neurologi e altri medici dovrebbero incoraggiare i loro pazienti che hanno emicrania con sintomi visivi associati a minimizzare altri fattori di rischio ictus, ha detto.

"È anche necessari ulteriori lavori per quanto riguarda se forame ovale pervio media la probabile associazione tra emicrania con sintomi visivi e ictus ischemico", ha detto Kittner. "Non abbiamo trovato prove che questo era il caso, ma aveva dati limitati per affrontare questo problema.

"Altri ricercatori dovrebbero confermare i nostri risultati di un aumento del rischio di ictus associato con recente insorgenza di probabile emicrania con sintomi visivi."

Co-autori sono Leah R. MacClellan, M.S.P.H .; Wayne Giles, M.D .; John Cole, M.D .; Marcella Wozniak, M.D .; Barney Stern, M.D. e Braxton D. Mitchell, Ph.D.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha