Le persone a rischio di diabete offrono indizi verso nuovi farmaci

Aprile 11, 2016 Admin Salute 0 23
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una volta che le persone sviluppano il diabete di tipo 2, elevati livelli di glucosio nel sangue alterano il metabolismo così tanto che diventa difficile passare al setaccio tutti gli indizi per trovare quello che potrebbe consentire la malattia. "Per identificare i fattori che giocano un ruolo primario nella predisposizione alla malattia, si vuole indagare le persone prima di arrivare a quel punto", dice Mary-Elizabeth Patti, MD del Joslin Diabetes Center. Esaminando le persone in tutto lo spettro del diabete - dalla salute alla malattia conclamata - scienziati in suo laboratorio hanno trovato un percorso molecolare che offre nuovi target per i farmaci.

Le persone sviluppano il diabete di tipo 2 nel corso del tempo come i loro corpi diventano sempre più resistenti al ormone insulina, che è necessario per elaborare il glucosio nel sangue che fornisce energia per le cellule, spiega il Dr. Patti, che è anche un professore assistente presso la Harvard Medical School .

In ricerca riportata on-line nel Journal of Clinical Investigation, il 14 febbraio, Joslin ricercatori clinici, guidato dal dottor Allison Goldfine, hanno minuscoli campioni di muscoli da tre categorie di persone: alcuni che erano in buona salute, in alcuni casi con una storia familiare di diabete che ha mostrato segni di insulino-resistenza, anche se i loro livelli di glucosio nel sangue erano normali, e alcune con diabete in piena regola di tipo 2.




Essi hanno scoperto che tra gli ultimi due gruppi, un gene noto come STARS è stato espresso più del doppio di quanto in persone sane. STARS attiva altro gene noto come SRF, e un gruppo di geni regolati da SRF con una proteina co-attivatore chiamato MKL1 mostrato la più aumento di espressione nelle cellule delle persone con diabete di tipo 2. Quando gli scienziati coltivato queste cellule in vitro, gli stessi risultati apparivano.

Esaminando i muscoli di topi insulino-resistente, gli scienziati hanno trovato impulso simile nell'espressione di questi geni chiave.

Ma è stato questo percorso molecolare contribuisce a innescare la resistenza all'insulina o semplicemente presentandosi sulla scena del crimine?

Per scoprirlo, gli scienziati hanno preso prossimo cellule muscolari derivate da roditori, ridotto l'espressione di stelle e ha scoperto che l'assorbimento di glucosio salito nelle cellule. Hanno quindi esaminato l'effetto di una sostanza chimica che inibisce SRF e hanno scoperto che i tassi di assorbimento di glucosio sono aumentati sia in topi e le cellule umane - e che gli effetti sono stati maggiori in cellule da pazienti che erano insulino resistente o avuto il diabete di tipo 2. Infine, i ricercatori hanno dimostrato che dando l'inibitore chimico a topi con livelli elevati di glucosio anche potenziato l'assorbimento del glucosio nei muscoli.

"Questo percorso promette come bersaglio per le terapie del diabete romanzo, e ci dà anche gli strumenti per comprendere i percorsi di progressione a diabete", conclude il dottor Patti.

Del Joslin Wanzhu Jin è stato autore principale sulla carta. Co-autori inclusi Allison Goldfine, Tanner Boes, Eun-Young Kim, Merve Emecan, Connor Fitzpatrick, Anish Sen, Ankit Shah, Martha Vokes, Joshua Schroeder, Elizabeth Tatro, e Jose Jimenez-Chillaron del Joslin; Theodore P. Ciaraldi e Robert R. Henry del sistema sanitario Veterans Administration San Diego e dell'Università della California/San Diego; e Edward Mun di Brigham and Women Hospital. Finanziatori di piombo sono stati il ​​National Institutes of Health e il Fondo Graetz.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha