Le politiche anti-fumo per gli adulti ridurre anche fumare bambini '

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Quando i governi utilizzano, ben finanziati programmi di controllo del tabacco per ridurre il fumo degli adulti, essi riducono anche il fumo tra gli adolescenti. Questo effetto bonus è un fattore importante da considerare come i responsabili politici devono affrontare la pressione per ridurre la spesa per i programmi anti-fumo.

Gli elementi più efficaci di un programma di controllo del tabacco includono le tasse sul tabacco, programmi di controllo del tabacco-focalizzato adulto ben finanziati, campagne mediatiche contro il fumo ben finanziati, e forti limitazioni interne fumo.

Programmi completi come questo genere richiedono molto tempo per implementare e non sono a buon mercato per l'esecuzione.




Ma uno studio pubblicato 21 giugno sulla rivista Addiction dimostra che in Australia i programmi per adulti incentrato hanno prodotto un ulteriore vantaggio: hanno anche ridotto il fumo tra gli adolescenti. E il meglio finanziati questi programmi sono, il più efficaci sono a taglio fumo tra adulti e adolescenti.

Ci sono tre ragioni per cui le politiche destinate a ridurre il fumo degli adulti può anche ridurre il fumo bambini. In primo luogo, in quanto riduce il fumo degli adulti, i giovani hanno una minore tendenza a vedere il fumo come un adulto attività. In secondo luogo, molti fumatori adulti sono i genitori: quando i genitori a smettere, si riduce la probabilità che i loro bambini si inizia a fumare. E terzo, molti programmi anti-fumo e le politiche influenzano direttamente gli adolescenti stessi. Ad esempio, vi è una forte evidenza che gli annunci mediatici che sottolineano le gravi conseguenze del fumo sulla salute in modo emozionale risuonano fortemente con i giovani.

Per essere efficaci, però, un programma globale di controllo del tabacco deve essere sostenuto e contiene forti, sempre forzate, e ben finanziate le politiche anti-fumo. Dice il professor Melanie Wakefield, co-autore dello studio e direttore del Centro per la Ricerca sul Cancro comportamentale presso il Cancer Council Victoria, "L'unico modo per ottenere questo doppio vantaggio è quello di creare un programma rigoroso anti-fumo, in primo luogo. Se i governi sono determinati a ridurre il fumo in questa generazione e quella da seguire, devono scegliere politiche efficaci e di finanziare in modo corretto. Non c'è altro modo intorno ad esso. "

(0)
(0)
Articolo precedente Imparare l'alfabeto
Articolo successivo I pro ei contro di energia eolica

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha