Le regioni che hanno il più alto tasso di diagnosi tra i pazienti Medicare hanno un tasso di mortalità più basso per le malattie croniche

Maggio 8, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un esame dei dati per più di 5 milioni di beneficiari Medicare rileva che le regioni ospedalieri che hanno una maggiore frequenza di diagnosi hanno un tasso di mortalità più basso per le malattie croniche come la malattia coronarica e insufficienza renale, secondo uno studio della questione del 16 marzo di JAMA.

Secondo le informazioni in questo articolo, le diagnosi di malattia sono considerati un fattore critico nelle politiche rischio di adeguamento finalizzati a premiare cure efficienti e di alta qualità. "Idealmente, una diagnosi sarebbe solo un attributo del paziente, influenzata dal processo di osservazione", gli autori scrivono.

H. Gilbert Welch, MD, MPH, del Department of Veterans Affairs Medical Center, White River Junction, Vt., E colleghi hanno condotto uno studio per determinare l'associazione tra frequenza di diagnosi di malattie croniche in aree geografiche e tasso di mortalità tra i beneficiari Medicare. Lo studio ha incluso l'analisi del numero medio di 9 gravi patologie croniche (il cancro, malattia polmonare ostruttiva cronica, malattia coronarica, insufficienza cardiaca congestizia, malattia delle arterie periferiche, grave malattia del fegato, diabete con malattie d'organo, insufficienza renale cronica, e demenza) diagnosticata in 306 regioni di riferimento ospedaliero (HRRs) negli Stati Uniti. HRRs sono stati divisi in quintili (quinti) di frequenza diagnosi. I partecipanti sono stati 5.153.877 fee-for-service beneficiari Medicare nel 2007.




Nel 2007, la media (media) numero di condizioni croniche diagnosticate tra i beneficiari di Medicare attraverso 306 HRRs era 0.90; mediana (punto mediano), 0.87. La frequenza della diagnosi varia notevolmente con la geografia. Il numero medio di condizioni croniche diagnosticate per Medicare beneficiario variava da 0,58 a Grand Junction, Colo., E Idaho Falls, Idaho, a 1.23 a Miami e McAllen, Texas.

Attraverso i 306 HRRs, frequenza diagnosi aveva una forte correlazione positiva con le misure di incontri medici e test diagnostici: il numero di visite mediche, diversi medici visto, il numero di test di imaging, e il numero di prove di laboratorio.

"Il numero di condizioni diagnosticate era legato a rischio di morte: tra i pazienti con diagnosi di 0, 1, 2, e 3 condizioni il tasso di mortalità era del 16, 45, 93, e 154 per 1000, rispettivamente, come la frequenza di diagnosi regionale aumentata. , tuttavia, la letalità associata a una condizione cronica è diventata progressivamente meno. Tra i pazienti con diagnosi di 1 condizione, il tasso di mortalità è diminuito in modo graduale attraverso quintili di frequenza di diagnosi, dal 51 per 1000 nel quintile più basso di 38 per 1000 nel più alto quintile. Per i pazienti con diagnosi di 3 condizioni, i tassi di letalità corrispondenti erano 168 e 137 per 1000 ", scrivono gli autori.

"La frequenza di diagnosi segnalati in crediti dati sono normalmente utilizzati in metodi per la regolazione del rischio nella ricerca efficacia comparativa, la valutazione delle riammissioni seguendo ospedalizzazione, e nel pagamento piani di assicurazione nell'ambito del programma Medicare Advantage. Se la diagnosi non è solo un attributo della malattia di base oneri, rettifiche basate su frequenza della diagnosi può introdurre distorsioni negli sforzi per confrontare i risultati, pagare per l'assistenza sanitaria, e valutare il grado di variazione geografica nella fornitura di assistenza sanitaria. D'altra parte, se più diagnosi (e gli incontri più frequenti e test diagnostici nonché una maggiore spesa) migliorare i risultati, allora i metodi standard di risk adjustment possono fornire un confronto più accurato di efficacia ed efficienza. La ricerca futura deve valutare ulteriormente il contributo del processo di osservazione per frequenza di diagnosi e di esplorare meccanismi per una migliore misura malattia onere, "concludono i ricercatori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha