Leanest Ragazzi sono maggiori utenti dell'energia e Consumatori

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Il messaggio da portare a casa sarebbe quello di incoraggiare il bambino a fare più attività fisica vigorosa quanto possibile, di cui almeno un'ora di moderata a vigorosa attività fisica ogni giorno," dice il Dott Paule Barbeau, fisiologo presso il Medical College of Georgia e autore corrispondente sulla carta nel numero di aprile della rivista International Journal of Obesity. "Questo permette al bambino di mangiare più calorie, che incoraggia abitudini alimentari più sane, pur rimanendo in equilibrio energetico."

Purtroppo, anche le più magre dei 661 ragazzi sani Augusta in bianco e nero non hanno grandi abitudini alimentari, i ricercatori nota.




Infatti, i ricercatori non hanno potuto confrontare la qualità della dieta dei ragazzi magri e chubbier perché nel complesso, era così povero, dice Inger Stallmann-Jorgensen, dietista di ricerca e primo autore della carta.

"La maggior parte dei ragazzi non hanno abbastanza cibo integrale, non avevano abbastanza prodotti a basso contenuto di grassi prodotti lattiero-caseari, non avevano abbastanza frutta e verdura", dice la signora Stallmann-Jorgensen. Invece, la maggior parte dei giorni erano piene di amidi, snack salati, bibite e frutta "Ades" come limonata che in realtà non contiene succo di frutta.

"Le abitudini alimentari si formano durante i nostri giovani tendono a stare con noi in età adulta, quindi questo non fa ben sperare per la prevenzione di malattie croniche come il diabete e le malattie di cuore", osserva la signora Stallmann-Jorgensen.

I ricercatori hanno interrogato i partecipanti sulla loro attività fisica e assunzione di cibo per almeno quattro periodi di 24 ore e le percentuali di grasso corporeo calcolato su tutti i partecipanti. Hanno eseguito esami di imaging di risonanza magnetica su 434 partecipanti allo studio per misurare il tessuto adiposo viscerale. Adiposità viscerale, che si trova dentro e intorno organi nella cavità addominale, è strettamente legato all'obesità generale, ma è considerata la peggiore grasso perché è più metabolicamente attiva, che cresceranno marker pro-infiammatori e aumentando notevolmente il rischio di malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2 , dice la signora Stallmann-Jorgensen.

"Otto a 12 anni di età può avere abbastanza che è più strettamente correlata con fattori di rischio cardiovascolare rispetto ai grassi globale per cento del corpo," dice il Dott Barbeau. Anche i bambini relativamente sottili possono avere abbastanza grasso viscerale ad essere un problema di salute, lei dice.

È interessante notare che hanno trovato i ragazzi che hanno mangiato più - ancora una volta, spesso i più alti consumatori di energia - tendevano ad avere il grasso corporeo minimo viscerale. La buona notizia è che il grasso viscerale è il più facile da perdere, soprattutto per i maschi, dice il Dott Barbeau.

Inoltre è interessante notare, alcuni ragazzi che hanno mangiato meno - hanno anche spostato il minimo e tendevano ad essere femmina - ha avuto la più alta percentuale di grasso corporeo. "Se ci pensate ragazzi cercando di limitare il loro apporto energetico, di solito non stanno andando a fare un sacco di attività fisica per rimanere in quel bilancio energetico perché saranno stanchi", dice la signora Stallmann-Jorgensen. "Abbiamo davvero aspettavamo l'apporto energetico per essere più basso nei bambini che erano più magri, ma quando abbiamo iniziato a pensare a questo proposito ci siamo resi conto che i bambini più magri erano ad un bilancio energetico diverso rispetto agli altri", osserva il dottor Barbeau.

In media, i partecipanti allo studio donne avevano il 30 per cento di grasso corporeo (alto per le femmine) e maschi ha avuto un sano 18 per cento. La genetica gioca un ruolo nell'equazione grasso corporeo, i ricercatori nota.

Circa il 36 per cento degli studenti delle scuole superiori - 28 per cento delle donne e il 44 per cento dei maschi - soddisfa le raccomandazioni per l'attività fisica quotidiana, secondo i Centers for Disease Control e il 2005 National Youth Risk Behavior Survey di prevenzione. Nei giorni di scuola, il 21 per cento degli studenti gioca video o giochi per computer o utilizzare un computer tre o più ore al giorno per lavoro relativo non-scuola e il 37 per cento della vigilanza tre o più ore di televisione, l'indagine mostra.

Nello studio, l'attività comune adolescente inclusa la visione di un film o passare il tempo con gli amici. I ragazzi più fisicamente attivi tendono ad essere maschi che hanno partecipato alle attività come il sollevamento pesi e sport organizzati, nonché le attività che potevano fare da soli o con un amico come la corsa e il nuoto.

I genitori possono contribuire a migliorare le abitudini dei loro figli, migliorando le proprie alimentari e di attività fisica abitudini, i ricercatori sono d'accordo. "I bambini seguiranno esempi dati dai genitori e altri operatori sanitari", dice la signora Stallmann-Jorgensen.

Altri autori includono Dr. Bernard Gutin, professore emerito; Jeannie L. Hatfield-Laube, dietista di ricerca; Matthew C. Humphries, project manager; e Maribeth H. Johnson, biostatistician.

La ricerca è stata finanziata dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha