Leucemia: modalità di azione di un trattamento mirato chiarito

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La proteina PML/RARA provoca la proliferazione delle cellule tumorali in pazienti affetti da leucemia promielocitica acuta. Esistente trattamenti mirati combinano un ormone - acido retinoico - e un veleno - arsenico - risultato nel recupero permanente per la maggior parte dei pazienti, senza che noi una precisa comprensione della loro azione sulle cellule tumorali. Un precedente lavoro del gruppo di Prof Hugues de Thй ha mostrato che la combinazione di arsenico e acido retinoico provoca la distruzione del PML/RARA proteine ​​e l'eliminazione delle cellule staminali leucemiche. Restava da capire il legame tra questi due eventi.

Questa nuova ricerca contribuisce i fattori necessari per comprendere il recupero. Essa dimostra il coinvolgimento inaspettato di una cascata di eventi che portano alla senescenza. Lo scopo del trattamento è di raggiungere questa fase finale invecchiamento delle cellule al fine di renderli incapaci di moltiplicarsi.




Durante questo trattamento mirato ricercatori hanno dimostrato che la proteina p53, arbitro tra la morte e la sopravvivenza cellulare, scatena la senescenza attraverso il coinvolgimento degli enti nucleari PML. Queste strutture sferiche sono presenti nelle cellule normali, ma sono disorganizzati da PML/RARA in leucemia. Il trattamento li riorganizza, attivando p53 e innescando senescenza. In questa cascata di eventi (trattamento, PML/degradazione RARA, Riforma dei corpi nucleari, p53), un solo collegamento deve mancare per bloccare tutti gli effetti terapeutici.

È questo fenomeno che permette l'eliminazione delle cellule malate e porta a recupero totale del paziente, utilizzando un trattamento acido/arsenico retinoico solo combinato. L'assenza di chemioterapia evita molti effetti collaterali gravi.

Questa comprensione del meccanismo cellulare e molecolare di recupero da leucemia promielocitica acuta apre prospettive per l'attivazione di questo stesso PML/p53 percorso in altri tipi di tumori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha