Linfa rimozione nodo limitata efficace per la maggior parte delle donne con tumore della mammella in stadio precoce e linfonodi sentinella positivi

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne con cancro al seno in stadio precoce e uno o due linfonodi sentinella positivi che si sottopongono a una procedura chiamata linfonodo sentinella dissezione (SLND) Tariffa proprio così come coloro che hanno una procedura più aggressiva chiamata dissezione dei linfonodi ascellari (ALND). Inoltre, la maggior parte delle donne con tumori di piccole dimensioni potrebbe evitare ALND del tutto, se si sceglie di sottoporsi a una terapia conservativa del seno (mastectomia parziale e radioterapia), piuttosto che mastectomia, chirurghi suggeriscono in un nuovo studio pubblicato nel numero di gennaio del Journal of American College dei chirurghi.

In passato, quando si è trattato di messa in scena e la rimozione di carcinoma mammario invasivo, chirurghi invocato ALND - una procedura che rimuove circa 10 o più linfonodi nella zona braccio sotto. Negli ultimi anni, tuttavia, SLND è cresciuta in uso come standard di cura per valutare lo stato dei linfonodi. SLND rimuove solo 1-2 linfonodi - quelli che ricevono il drenaggio linfatico prima dal tumore primario - ed è preferito da molte donne che cercano di evitare ALND e hanno un funzionamento meno invasiva. SLND riduce il rischio di complicanze chirurgiche come gonfiore del braccio, intorpidimento, e la gamma-di-motion problemi.

"Penso che sia molto evidente ora che molti pazienti a cui stiamo assistendo sono molto presto, che la procedura del linfonodo sentinella è in ripresa molto piccoli volumi di malattia, quando il tumore si è diffuso ai linfonodi," ha spiegato il coautore dello studio Kelly K. Hunt, MD, FACS, Hamill Foundation Distinguished Professor di Chirurgia, l'Università del Texas MD Anderson Cancer Center di Houston. "La chirurgia linfonodo sentinella è meno invasiva, offre staging accurate, e migliora la qualità della vita per i pazienti."




Diversi anni fa, l'American College of Surgeons Oncology Group ha condotto uno studio innovativo denominato processo Z0011 in cui i ricercatori hanno concluso che la pratica standard ALND dopo mastectomia parziale e l'analisi del linfonodo sentinella positivo non è obbligatorio per tutte le donne con tumori di piccole dimensioni. Nel riferire i loro risultati nel febbraio 2011, i ricercatori hanno scoperto che le donne con stadio I o II cancro al seno che aveva solo uno o due linfonodi cancerose (sentinel) rimosso erano più probabilità di essere vivo e libero di cancro dopo cinque anni, come erano le donne che aveva ALND, forse perché terapie adiuvanti (chemioterapia e radiazioni) possono uccidere le cellule tumorali nei linfonodi ascellari. Ma una domanda rimane: Questo potrebbe cambiare in pratica - eliminando ALND - impatto davvero una parte sostanziale della popolazione di pazienti di cancro al seno? Per questo studio, l'obiettivo era quello di capire meglio applicabilità dei risultati dello studio Z0011 alla popolazione di pazienti presso l'Università del Texas MD Anderson Cancer Center e per determinare quale percentuale della popolazione cancro al seno potrebbe in ultima analisi, trarre beneficio da esso.

Questo studio ha coinvolto 861 donne trattate presso l'Università del Texas MD Anderson Cancer Center, tra il 1994 e il 2009 che hanno incontrato i criteri di prova Z0011 - Fasi I o II cancro al seno e di uno o due linfonodi sentinella positivi. I ricercatori hanno confrontato la sopravvivenza libera da malattia e tassi di sopravvivenza complessivi per ALND contro solo donne SLND sottoposti a terapia seno-conservazione (BCT), o mastectomia totale (TM).

Dei 861 pazienti, 188 (21,8%) ha subito solo SLND. Dei 488 pazienti (56,7%) che hanno subito BCT, 125 (25,6%) hanno avuto solo SLND. Dei 412 pazienti sottoposti a TM, 67 (16,3%) ha avuto solo SLND. Dopo aggiustamento per stadio tumorale, il team di ricerca ha trovato differenze significative nella sopravvivenza tra donne sottoposte solo o ALND SLND in entrambe le popolazioni. Inoltre, dopo aver esaminato la loro popolazione di cancro al seno paziente con criteri Z0011, si stima che fino al 75 per cento dei loro pazienti potrebbe evitare ALND se subiscono BCT.

"Ora, armati con i dati dello studio Z0011, si può dire se il linfonodo sentinella è positivo e la malattia è limitato a uno o due linfonodi sentinella, è possibile avere una terapia seno-conservazione ed evitare ALND, perché sappiamo che la vostra sopravvivenza non sarà influenzato dalla lasciando il resto dei nodi intatte, "Dr. Hunt ha spiegato. "Con il nostro studio, non stiamo dicendo che ALND dovrebbe essere eliminata, ma dovremmo usare più saggiamente in modo che tutte queste altre donne, una percentuale enorme di pazienti stiamo trattando, non devono soffrire a lungo termine conseguenze debilitanti di tale procedimento aggressiva. "

Molte donne hanno la scelta se avere un lumpectomy e radioterapia o mastectomia. A volte le donne pensano mastectomia è l'opzione più sicura, ma questa convinzione non è necessariamente vero. Ora i chirurghi e pazienti hanno ricerca che getta una luce su questo problema. "In generale, si preferisce la conservazione del seno per tumore mammario in fase precoce, perché si tratta di un intervento chirurgico più piccolo, e di solito non richiede la ricostruzione e pazienti possono tornare alle loro normali attività in modo più rapido. Tuttavia le donne sceglieremo mastectomia, per molte ragioni diverse, ma molto di quello che sento è la pace della mente ", ha detto. "Ma non è davvero intenzione di tradurre in un miglioramento dei risultati a lungo termine."

Mentre il cancro al seno è il secondo tipo più comune di cancro nelle donne, il tasso di mortalità di cancro al seno sono in costante calo a causa di diagnosi precoce e un trattamento migliore. "In termini di mastectomia contro la conservazione della mammella non possiamo necessariamente dire che una procedura migliora la qualità della vita rispetto ad un altro, ma ora sappiamo che la sopravvivenza non è diversa tra le due procedure," ha detto il dottor Hunt.

Altri partecipanti allo studio sono Min Yi, MD, PhD; Henry M. Kuerer, MD, PhD, FACS; Elizabeth A. Mittendorf, MD, FACS; Rosa F. Hwang, MD, FACS; Abigail S. Caudle, MD, FACS; Isabelle Bedrosian, MD, FACS; Funda Meric-Bernstam, MD, FACS; e Jamie L. Wagner, DO.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha