Lipidi nel sangue indicano che consigli nutrizionali in linea su misura non è efficace

Maggio 8, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Come stile di vita diventano più affollate e girovita diventano più grandi; molte persone si rivolgono a programmi di nutrizione in linea. In promozione di comportamenti salutari nutrizione, educazione alimentare computer su misura è stata identificata come una strategia di educazione sanitaria promettente, in particolare nella promozione di assunzione di grassi inferiore. Tuttavia, uno studio nel numero di settembre/ottobre 2011 del Journal of Nutrition Education and Behavior rivela alcuna prova dell'efficacia di tale formazione informatica su misura utilizzando i dati empirici basati su colesterolo e lipidi.

Gli investigatori della Vrije Universiteit di Amsterdam, Università di Maastricht, e Erasmus University in Olanda hanno valutato 442 adulti sani olandesi per determinare l'efficacia di un intervento di computer su misura finalizzata alla riduzione del consumo di grassi. Invece di limitarsi a guardare dietetico auto-riferito ricorda per valutare l'assunzione di grassi, che può essere distorta da errori di dimensioni porzione, sotto-segnalazione, e le risposte socialmente desiderabili, i ricercatori hanno valutato un risultato più affidabile - lipidi nel sangue (totale, HDL, LDL e colesterolo e trigliceridi). Il programma informatico volto a ridurre l'assunzione di grassi saturi non ha avuto effetto sui valori del sangue.

DRS. Willemieke Kroeze, PhD, e Johannes Brug, PhD, Assistant Professor e Professore, rispettivamente, presso la Vrije Universiteit, stato "Computer- misura di intervento con una singola dose, finalizzato a ridurre (saturi) l'assunzione di grassi, per i quali basano effetti significativi on sono stati segnalati self-report, non è stato sufficiente a produrre cambiamenti rilevabili in lipidi nel sangue nel corso di studio. " Alla domanda su come migliorare i risultati dalla consulenza siti web di consulenza on-line nutrizione, Dr. Kroeze suggerisce di esplorare metodi "per aumentare la possibilità di valutare oggettivamente l'impatto degli interventi di educazione alimentare di computer su misura finalizzati alla prevenzione primaria nelle impostazioni della vita reale. Inoltre, le strategie dovrebbero essere sviluppati per migliorare l'intensità e la durata degli interventi di computer su misura, e di incorporare interazione sociale nell'intervento. "




Questo studio documenta l'importanza di identificare i fattori chiave che influenzano la capacità di un individuo di cambiare i comportamenti alimentari in particolare attraverso l'educazione alimentare on-line. Esso illustra anche l'importanza della valutazione critica delle iniziative di educazione alimentare, come gli interventi spesso sono sviluppati in linea come un risparmio di costi e di luogo per aumentare la portata del programma.

L'articolo è "Biomarker valutazione non confermano l'efficacia di computer su misura Nutrition Education" di Willemieke Kroeze, PhD; Pieter C. Dagnelie, PhD; Martijn W. Heymans, PhD; Anke Oenema, PhD; Johannes Brug, PhD. Appare sul Journal of Nutrition Education and Behavior, Volume 43, Issue 3 (settembre/ottobre 2011) pubblicata da Elsevier.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha