Livelli di metabolita possa essere in grado di migliorare la previsione del rischio di diabete

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Misurando i livelli di piccole molecole nel sangue può essere in grado di identificare i soggetti a rischio elevato di sviluppare diabete di tipo 2 quanto un decennio prima che i sintomi della malattia appaiono. In un rapporto di ricezione stampa online anticipo su Nature Medicine, un team guidato da Massachusetts General Hospital (MGH) ricercatori descrive trovando che i livelli di cinque amminoacidi non solo indicato un aumento del rischio di diabete nella popolazione generale, ma anche potrebbe distinguere, tra gli individui con rischio tradizionale fattori quali l'obesità, quelli più adatti a sviluppare diabete in realtà.

"Questi risultati potrebbero fornire una conoscenza vie metaboliche che sono alterati molto presto nel processo che porta al diabete", spiega l'autore Thomas Wang, MD, del MGH Cardiovascular Research Center (CVRC) e Divisione di Cardiologia. "Hanno anche sollevano la possibilità che, in individui selezionati, queste misure potrebbero identificare quelli a più alto rischio di sviluppare il diabete in modo che possano essere istituite prime misure di prevenzione."

Nuove tecnologie per misurare i livelli di metaboliti - piccole molecole prodotte dalle attività metaboliche e rilasciato nel flusso sanguigno - stanno dando gli investigatori aumentati comprensione dello stato metabolico di un individuo. Dal momento che la diagnosi di diabete di tipo 2 segna il culmine di una crisi di lunga anni del sistema del corpo per metabolizzare il glucosio, la capacità di rilevare che rottura in una fase in cui i cambiamenti di stile di vita potrebbero interrompere il processo può ridurre significativamente l'incidenza della malattia. Fattori noti di rischio come l'obesità e livelli di glucosio elevati spesso significano che il diabete è effettivamente presente, quindi prima identificazione di soggetti a rischio è fondamentale per le misure di prevenzione più efficaci, gli autori della nota.




Alcuni studi precedenti avevano trovato elevati livelli di alcuni aminoacidi in individui che sono obesi o hanno insulino-resistenza, una condizione che precede il diabete di tipo 2 conclamato. Ma nessun precedente studio ha esaminato se i livelli di questi o altri metaboliti predetto il futuro sviluppo di diabete in soggetti sani attualmente. L'attuale studio è iniziato con un'analisi dei dati del Framingham Offspring Study, che segue un gruppo di bambini adulti di partecipanti al Framingham Heart Study originale. Su 2.400 partecipanti allo studio che sono entrati nello studio, nel 1991 e nel 1995, il tipo 200 sviluppato il diabete 2 nei successivi 12 anni. Abbinati per età, sesso e rischio diabete fattori come l'obesità e livelli di glucosio a digiuno - - rimasti diabete gratuitamente utilizzando i campioni di sangue di base, il team di ricerca dei livelli di 61 metaboliti in 189 i partecipanti che in seguito sviluppato il diabete e 189 altri misurato.

Questa analisi ha rilevato che l'innalzamento di cinque aminoacidi - isoleucina, leucina, valina, tirosina e fenilalanina - erano significativamente associati con il successivo sviluppo di diabete di tipo 2. Molti di questi amminoacidi sono stati gli stessi che si trovano in studi più piccoli per essere elevati nei soggetti con obesità o insulino-resistenza, e altre prove ha suggerito che possono influire direttamente regolazione del glucosio. L'associazione dei livelli di questi cinque aminoacidi con il futuro sviluppo del diabete è stato replicato in 326 partecipanti al Malmo Diet and Cancer Study.

I ricercatori hanno poi trovato che la combinazione di diversi metaboliti misurazione, al contrario di un singolo aminoacido, migliorato previsione del rischio. Complessivamente, negli individui strettamente abbinati per i fattori di rischio tradizionali per il diabete di tipo 2, quelli con i più alti livelli dei tre aminoacidi più predittivi avuto un quattro a cinque volte più a rischio di sviluppare il diabete rispetto a quelli con i livelli più bassi.

"Diversi gruppi hanno suggerito che questi aminoacidi possono aberrante attivare un importante via metabolica coinvolta nella crescita cellulare o può in qualche modo avvelenare i mitocondri che forniscono energia cellulare", dice Robert Gerszten, MD, direttore di clinica e ricerca traslazionale per la MGH Heart Center, senior autore della carta. "Dal punto di vista clinico, abbiamo bisogno di vedere se questi indicatori, che abbiamo trovato utilizzando i dati da soli circa 1.000 individui, identificano veramente soggetti ad alto rischio che dovrebbero essere passati ad un trattamento di prevenzione precoce e interventi di stile di vita ad alta intensità. Le indagini di base possono rivelare se questi metaboliti giocano un ruolo nel processo che porta al diabete, e se ci sono modi possiamo fermare il danno. " Gerszten e Wang sono entrambi professori associato di medicina presso la Harvard Medical School.

Questi studi sono stati condotti in stretta collaborazione con Clary Clish, PhD, direttore del metabolita Profiling del Broad Institute. Ulteriori co-autori del rapporto Nature Medicine sono Susan Cheng, MD, Elizabeth McCabe, MS, e Gregory Lewis, MD, MGH Cardiologia; Eugene Rhee, MD, MGH renale unità; Vamsi Mootha, MD, e Jose Florez, MD, PhD, MGH Center for Human Genetic Research e il Broad Institute; Martin Larson, ScD, Ramachandran Vasan, MD, Christopher O'Donnell, MD, e Caroline Fox, MD, MPH, Framingham Heart Study; Paul Jacques, DSC, Tufts University; Celine Fernandez e Olle Melander, MD, PhD, Università di Lund, Malmo, Svezia; e Stephen Carr, PhD, e Amanda Souza, Broad Institute ..

Lo studio è stato sostenuto da sovvenzioni dal National Institutes of Health, la Fondazione Leducq, Donald W. Reynolds Foundation e l'American Heart Association. Il Framingham Heart Study del National, Cuore, Lung e Blood Institute e Università di Boston è supportato da un contratto dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha