Lo screening Malaria riuscita in alcune scuole

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Programmi scolastici basati di screening intermittente e di trattamento per la malaria potrebbero non riuscire a bassa a moderata aree di trasmissione

Un programma di screening e trattamento intermittente nelle scuole per la malaria nelle zone rurali del Kenya costiero non ha avuto benefici sulla salute e l'educazione dei bambini in età scolare, secondo uno studio condotto da ricercatori internazionali pubblicati in questa settimana di PLoS Medicine.

Lo studio, condotto da Katherine Halliday e Simon Brooker dalla London School of Hygiene & Tropical Medicine, incluso oltre 5000 bambini provenienti da 101 scuole statali. La metà delle scuole sono stati randomizzati a ricevere il programma di screening e trattamento intermittente - lo screening una volta al termine della scuola per i parassiti della malaria utilizzando un test diagnostico rapido seguito da un trattamento con il farmaco anti-malarico artemether-lumefantrina per tutti i bambini che sono risultati positivi per la malaria parassitemia (sia sintomatica o asintomatica).




Nel corso del periodo di intervento, quasi il 90% dei bambini delle classi 1 e 5 delle scuole di intervento sono stati proiettati a ogni turno, di cui il 17,5% ha provato RDT-positivo per la malaria. Tuttavia, gli autori hanno scoperto che non vi era alcuna differenza a 12 e 24 mesi tra la percentuale di bambini con anemia e la percentuale di bambini che sono risultati positivi per i parassiti della malaria nei gruppi di intervento e di controllo. E a 9 e 24 mesi, non vi era alcuna differenza nei punteggi di attenzione della classe tra i due gruppi.

Gli autori dicono: "In contrasto con l'impatto positivo della precedente malaria nelle scuole controllano i nostri risultati mostrano che ci sono per la salute o l'istruzione benefici di attuazione dei programmi di screening e trattamento intermittente nelle scuole con artemether-lumefantrina in una bassa a moderata impostazione tale trasmissione come questo luogo di studio. "

Gli autori aggiungono: "Tuttavia, i nostri risultati non evidenziano un potenziale ruolo per le scuole, come le piattaforme di screening per cui sacche di alta trasmissione possono essere identificati per il controllo della malaria mirato"

In una prospettiva di accompagnamento, Lorenz von Seidlein, dalla Scuola di Menzies Health Research in Casuarina, Australia, discute le ragioni che il programma ha avuto successo e le questioni più ampie coinvolti in un fallimento di screening e trattamento come strategia di eliminazione della malaria. Egli suggerisce: "Dopo altri approcci hanno fallito forse una valutazione di strategie basate su trattamento presuntiva di popolazioni mirate dovrebbe avere la massima priorità?"

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha