Lo stress acuto Aumenta risposta Flu Shot In Donne, Piccolo ritrovamenti di studio

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che hanno partecipato a brevi periodi di attività fisica o mentale prima di ricevere un vaccino antinfluenzale prodotte più anticorpi rispetto alle altre donne, secondo il primo studio di questo effetto negli esseri umani.

La scoperta sostiene l'idea che - mentre lo stress cronico sembra di sopprimere la funzione immunitaria - stress acuto può valorizzarlo.

"Stiamo suggerendo che l'effetto dello stress potrebbe essere tutti i tempi", ha detto l'autore Kate Edwards, dell'Università di Birmingham, in Inghilterra. "Quello che pensiamo è che lo stress acuto sta attivando il sistema immunitario: è la preparazione per una sfida."




Gli autori aggiungono che le prove rimane preliminare, dal momento che una maggiore risposta delle donne è apparso solo con uno dei tre ceppi influenzali e non vi era alcuna evidenza di effetti negli uomini. Lo studio appare nel numero di marzo di Brain, Behavior, and Immunity.

Per condurre lo studio, gli autori hanno reclutato 60 studenti universitari sani maschi e femmine. Ogni partecipante è stato assegnato in modo casuale a partecipare ad una delle tre attività per 45 minuti: in sella a una bicicletta stazionaria, competere in un concorso aritmetica mentale o leggere tranquillamente. In seguito, ogni persona ha ricevuto un vaccino antinfluenzale donato da GlaxoSmithKline, UK

Quando i livelli di anticorpi sono stati misurati quattro settimane e di nuovo 20 settimane dopo, le donne nei gruppi di stress fisico e mentale dovuto più anticorpi per la A/Panama ceppo influenzale rispetto alle donne del gruppo di controllo. L'esatto meccanismo della spinta immunologica è chiaro, dicono gli autori.

Futuri studi sono necessari per misurare lo stress acuto può aumentare la risposta immunitaria "con compiti di stress di diversa natura, durata e tempi in una varietà di popolazioni," scrivono gli autori.

Una priorità è alla ricerca di risultati simili tra gli anziani, che sono più a rischio di gravi complicanze da infezione influenzale, Edwards ha detto.

"Ci piacerebbe davvero vedere questo confermato in uno studio su larga scala e, auspicabilmente, confermato per altri tipi di virus, così, o addirittura di altre malattie", ha detto Mike Gleeson di Loughborough University in Inghilterra. Gleeson è anche vice presidente della Società Internazionale per l'esercizio e Immunologia.

Se i risultati reggono, ha aggiunto, "si potrebbe raccomandare che l'individuo andare avanti per una vaccinazione, forse a piedi in ospedale o in clinica ... in modo da ottenere un po 'di esercizio su strada."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha