Lo stress Cause sociali Virus Herpes Dormant a riemergere nei topi

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

COLUMBUS, Ohio - Una nuova ricerca sui topi dimostra che i cambiamenti nelle interazioni sociali possono stimolare un herpes virus dormiente a riemergere.

In una serie di esperimenti, il 40 per cento dei topi con herpes latenti aveva loro virus riattivato quando la loro struttura sociale è stato riorganizzato, portando a conflitti tra i topi.

Il virus dell'herpes è più diffuso nei topi dominanti, che sono stati coinvolti nelle interazioni sociali più aggressivi.




Mentre lo studio potrebbe avere implicazioni per la salute umana, ma fornisce anche i ricercatori con un buon modello animale per studiare la relazione tra stress e l'immunità.

"No modello animale esisteva per studiare e capire veramente i meccanismi di funzionamento del virus", ha detto Ronald Glaser, professore di microbiologia medica e immunologia presso l'Ohio State University. "Ora che abbiamo il modello, possiamo iniziare l'analisi e lo studio dei meccanismi di diversi tipi di stress e come può influenzare la latenza del virus."

Questa ricerca supporta l'idea che eventi di vita stressanti, come ad esempio i cambiamenti nella leadership sul posto di lavoro, possono sopprimere in modo significativo il sistema immunitario e aumentare l'incidenza di malattie infettive.

"Quando un nuovo capo arriva, la gente preoccuparsi se la loro posizione sarà la stessa, se l'ordine di dominanza cambierà", ha detto Glaser. "Pensiamo che è quello che sta succedendo quando abbiamo socialmente riorganizzare questi topi."

La ricerca, pubblicata in un recente numero di Proceedings of National Academy of Sciences, ha dimostrato che lo stress causato dalla riorganizzazione sociale innescato un dormiente herpes simplex virus di tipo 1 (HSV-1) l'infezione. HSV-1 causa l'herpes labiale intorno alla bocca e sul viso negli esseri umani e malattie genitali.

Glaser ha condotto lo studio con David Padgett, assistente professore di biologia orale, e John Sheridan, professore di biologia orale e medicina preventiva. Entrambi sono con Ohio State.

Il modello, che ha utilizzato topi maschi, ha permesso ai ricercatori di studiare come un corpo interpreta fisicamente alcuni fattori di stress.

I ricercatori hanno infettato i topi con HSV-1 e sottoposti gli animali a due situazioni di stress. Una situazione coinvolto immobilizzare gli animali per le porzioni di otto giorni. L'altro riorganizzati gerarchia sociale dei topi posizionando un topo dominante in una nuova gabbia.

Glaser si è detto sorpreso dei risultati. "Solo uno dei due fattori di stress, di riorganizzazione sociale, ha determinato un significativo riattivazione del virus herpes," ha detto. Mentre il 40 per cento dei topi hanno mostrato herpes riattivazione di fronte a stress sociale, solo l'8 per cento dei topi che sono stati trattenuti sono stati allo stesso modo riattivato.

Sebbene sicuri perché la riorganizzazione sociale causato herpes conclamato, i ricercatori ipotizzano che l'esposizione a diversi tipi di stress provoca diversi cambiamenti fisiologici nel corpo.

"L'assalto di stress quotidiano getta i nostri corpi in un po 'un caos, così i nostri corpi rispondono con adattamenti fisiologici nel tentativo di ristabilire il loro stato normale," Padgett ha detto.

Glaser ei suoi colleghi hanno esaminato i livelli di un ormone dello stress, in particolare, - corticosterone. Livelli di corticosterone quasi raddoppiato nei topi socialmente riorganizzate rispetto ai controlli.

Lo stress sociale più colpito topi dominanti, che hanno affrontato i più conflitto nella loro nuova situazione sociale. I risultati hanno mostrato 85 per cento dei topi dominante avesse herpes riattivazione, rispetto al 30 per cento dei topi subordinate.

"I topi dominanti erano molto più probabilità di avere un più alto tasso di riattivazione del virus", ha detto Sheridan. Il virus herpes hibernates all'interno delle cellule del corpo e lì rimane inattivo finché riceve un segnale dal corpo. In questo caso, lo stress sociale causata dal virus di riattivare.

"Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di sviluppare una strategia terapeutica per impedire l'attivazione del virus herpes," Padgett ha detto.

Gli altri membri del gruppo di ricerca erano Julianne Dorne e Jessica Candelora, entrambi medici microbiologia e immunologia reparto di Ohio State, e Gary Berntson, professore di psicologia alla Ohio State.

La ricerca è stata sostenuta da sovvenzioni dal Ohio State Comprehensive Cancer Center, l'Istituto Nazionale di Salute Mentale e la Rete mente-corpo MacArthur Foundation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha