Lo stress cronico aumenta la vulnerabilità ai rischi metabolici legate alla dieta

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca di UC San Francisco è il primo a dimostrare che le persone altamente stressate che mangiano un sacco di alto contenuto di grassi, alimenti ad alto contenuto di zuccheri sono più inclini a rischi per la salute di basso-stress le persone che mangiano la stessa quantità di cibo malsano.

"Lo stress cronico può svolgere un ruolo importante nell'influenzare biologia, ed è fondamentale per comprendere le esatte percorsi attraverso i quali opera." ha detto Kirstin Aschbacher, PhD, professore assistente presso il Dipartimento di Psichiatria UCSF e autore principale. . "Molte persone pensano che una caloria è una caloria, ma questo studio suggerisce che due donne che mangiano la stessa cosa potrebbe avere diverse risposte metaboliche in base al loro livello di stress Sembra che ci sia un percorso di stress che funziona attraverso la dieta - per esempio, potrebbe essere simile a quello che vediamo negli animali, in cui le cellule di grasso crescono più velocemente in risposta al cibo spazzatura quando il corpo è cronicamente stressato. "

La sindrome metabolica è un cluster di anomalie - aumento della pressione sanguigna, un elevato livello di zucchero nel sangue, grasso corporeo in eccesso intorno alla vita e livelli di colesterolo anomali - che si verificano insieme, aumentando il rischio di una persona di malattie cardiache, ictus e diabete.




Mentre questo stress-cibo spazzatura percorso è stato ben tracciata con roditori e primati, questo studio è il primo a suggerire le stesse vie potrebbero essere al lavoro per l'uomo cronicamente stressati, secondo i ricercatori.

"Possiamo vedere questo rapporto esiste, semplicemente misurando lo stress e la dieta alimentare, e guardando dentro a salute metabolica", ha detto l'autore senior Elissa Epel. "La dieta sembra essere una variabile critica che può o amplificare o la protezione contro gli effetti metabolici dello stress, ma ancora non si conoscono i dettagli di quanto ci vuole. Sarà utile per vedere cosa succede nel nostro studio successivo, quando abbiamo persone di stress elevato mangiano una dieta ad alto contenuto di zucchero per un paio di settimane. "

Lo studio, pubblicato online sulla rivista Psychoneuroendocrinology, guardò un gruppo di 61 donne senza malattia; 33 sono stati cronicamente sottolineato donne prendersi cura di un coniuge o genitore con demenza, e 28 erano donne con un basso stress. Nel corso di un anno, le donne hanno riportato il loro consumo di alto livello di zucchero, cibi ad alto contenuto di grassi.

I ricercatori hanno valutato marcatori biologici chiave associati con il rischio metabolico elevata. Hanno misurato girovita dei partecipanti e la loro distribuzione del grasso, con ecografie per valutare profonde depositi di grasso addominale. Hanno testato la resistenza all'insulina partecipanti, uno dei driver principali di obesità e diabete. Hanno anche usato un esame del sangue per misurare gli ormoni dello stress e il danno ossidativo ai lipidi e RNA cellulare, un indicatore che ha previsto i tassi più elevati di mortalità per diabete. Il danno ossidativo del genoma è un risultato importante perché è un fattore che può contribuire a invecchiamento cellulare più veloce.

"Abbiamo scoperto che più frequente ad alto contenuto di grassi, alto consumo di zucchero previsto in modo significativo una linea di cintura più grande, più grasso del tronco, alto danno ossidativo, e più la resistenza all'insulina, ma solo tra il gruppo di donne esposte a stress cronico", ha detto Aschbacher. "Le donne cronicamente stressati non hanno segnalato mangiare di più alto livello di zucchero, cibi ad alto contenuto di grassi rispetto alle basse donne stressati, ma loro avevano livelli più alti di un biomarker di stress-correlato, periferiche neuropeptide Y (NPY)."

In base a ciò che è noto da studi su animali, lo stress innesca maggiore NPY periferica che, in combinazione con il cibo spazzatura, crea cellule di grasso addominale più grandi, e queste cellule possono essere più inclini a disregolazione metabolica.

"La comunità medica sta cominciando ad apprezzare quanto sia importante lo stress cronico è in promozione e peggioramento processi di malattia precoce", ha detto Aschbacher. "Ma non ci sono linee guida per 'trattamento' di stress cronico. Abbiamo bisogno di studi di trattamento per capire se l'aumento dello stress resilienza potrebbe ridurre la sindrome metabolica, l'obesità o il diabete."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha