Lo sviluppo della rete cerebrale nel feto ora misurabile per la prima volta nel seno

Maggio 18, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di ricercatori della Clinica Dipartimento di Neuroradiologia e Radiologia muscolo-scheletrico del MedUni ha dimostrato per la prima volta in assoluto che ci siano sviluppi cerebrali fetali che possono essere misurati utilizzando la risonanza magnetica funzionale tomografia nel grembo materno. Ciò significa, dice il leader di studio Veronika Schцpf, che cambiamenti patologici per lo sviluppo del cervello saranno rilevabili prima di quanto attualmente - e misure appropriate possono essere prese in tempo utile.

Nello studio, 16 feti tra le settimane 20 e 36 ° di gravidanza sono stati misurati. Le misure sono state prese delle reti stato di riposo del cervello. Queste reti rimangono in uno stato di prontezza a riposo e la loro attività aumenta dopo stimolazione appropriata. Gli esami sono completamente per le madri senza stress e si estendono scansioni MRI "normali" da pochi minuti.

Difetti funzionali vengono rilevati in precedenza "Siamo stati in grado di dimostrare, per la prima volta, che le reti stato di riposo si formano in utero e che questi possono essere esposte e valutate con imaging funzionale", spiega Schцpf, che fa parte del lavoro gruppo guidato da Daniela Prayer, Direttore del Dipartimento di Neuroradiologia e muscoloscheletrico Radiologia e capo del centro leader a livello mondiale per la pre-natale risonanza magnetica al MedUni Vienna.




Questa scoperta significa che, in futuro, il progresso dello sviluppo di attività cerebrale nel feto può essere misurata e altri reperti e prognosi fatta in merito a possibili processi di malfunzionamento. Come risultato, i difetti funzionali, come ad esempio dei nervi ottici o sistema motorio, possono essere rilevati mentre il feto è ancora nel grembo materno - un risultato che era in precedenza impossibile - in modo che i genitori possono essere offerti consigli più informati e la consulenza, per esempio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha